Libero
apple watch 7 Fonte foto: Apple
APPLE

La novità di Apple Watch 8 sarà il sensore per la glicemia

Le indiscrezioni suggeriscono l'arrivo di una novità importante su Apple Watch Series 8, dopo la delusione di quest'anno per Series 7

Il sensore per la glicemia su Apple Watch era atteso quest’anno, ma la generazione annunciata a settembre non ha solo deluso le aspettative di coloro che speravano che fosse integrato ma anche quelle di chi auspicava delle novità rilevanti, come il cambiamento estetico che era previsto alla vigilia.

Niente da fare, Apple Watch Series 7 è migliorato rispetto al passato ma meno di quanto ci si aspettava. La storia non dovrebbe ripetersi per il modello del prossimo anno, che secondo le ultime indiscrezioni dovrebbe poter contare su un sensore parecchio importante come quello per la glicemia. Sarebbe uno strumento “di prima linea" significativo per chi ha a che fare con una malattia insidiosa come il diabete: conoscere i livelli di zucchero nel sangue, sia pure in maniera relativamente approssimata, consentirebbe a costoro di monitorare in maniera comoda e non invasiva il proprio stato di salute a tutto tondo, momento per momento.

Il sensore a onda corta di Apple Watch 8

Alcune fonti asiatiche suggeriscono che i fornitori di Apple sono al lavoro su un sensore a onda corta che potrà essere impiegato sulla prossima generazione di Apple Watch per la rilevazione dei livelli di glicemia nel sangue. Questo genere di sensori infatti è destinato solitamente ai dispositivi sanitari per effettuare le stesse misurazioni, per cui, se l’indiscrezione dovesse essere corretta, l’Apple Watch Series 8 del prossimo anno avrà la capacità di rilevare la presenza di livelli eccessivi di zucchero nel sangue.

"Ennostar e Taiwan Asia Semiconductor (TAS, precedentemente Opto Tech) stanno sviluppando dispositivi LED a infrarossi (IR) a lunghezza d’onda corta (oltre 1.000 nm) da utilizzare per il bio rilevamento, tra cui frequenza cardiaca, SpO2, glicemia, e si aspettano che tali dispositivi vengano utilizzati in dispositivi indossabili intelligenti nel 2022", scrive il Digitimes.

Apple Watch è diventato un “coltellino svizzero" della salute

In sostanza si tratterebbe di un nuovo sensore che, in un unico componente, riuscirebbe ad assolvere a tutte le misurazioni che da anni rendono Apple Watch un dispositivo in grado di tenere traccia a tutto tondo della salute. La sua spiccata propensione ad affiancare l’utente nella cura di se stesso attraverso i parametri principali che indicano il livello di benessere, sarebbe ulteriormente arricchita dalla presenza della rilevazione della glicemia sulla generazione del prossimo anno.

Su Apple Watch Series 6 ha debuttato un altro componente fondamentale come il sistema per eseguire un elettrocardiogramma direttamente al polso, mentre in passato hanno esordito dei sistemi per tenere traccia del livello di ossigenazione del sangue insieme alla rilevazione continua della frequenza cardiaca. L’SpO2 in particolare, pur non essendo Apple Watch un dispositivo medico, ha reso l’orologio smart della Mela particolarmente utile durante il periodo di picco della pandemia, quando il livello di ossigeno nel sangue ha avuto un ruolo fondamentale nelle prime diagnosi di Covid-19.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963