lg smartphone foldable Fonte foto: Cineberg / Shutterstock
ANDROID

LG dirà addio alla divisione smartphone lunedì

Dopo mesi di indiscrezioni e rumor sta per arrivare la conferma ufficiale: secondo la stampa coreana LG lunedì annuncerà la chiusura della divisione smartphone.

La notizia era nell’aria da mesi, ma ora è quasi ufficiale: LG sta per chiudere la sua divisione smartphone, spostando i lavoratori in altre divisioni, dopo aver tentato invano di venderla. La conferma ufficiale di LG non c’è ancora, ma quasi.

Come c’è il giorno in cui potrebbe arrivare, cioè lunedì 5: mentre gli italiani festeggeranno la Pasquetta, infatti, la casa coreana farà un annuncio sul futuro della sua divisione mobile. Lo conferma Korea Times, riportando il commento di LG: “Non c’è nulla da dichiarare in merito. Tutto ciò che possiamo dire è che ogni possibilità è ancora aperta e che, anche se ancora non possiamo confermarlo, annunceremo il futuro della nostra divisione mobile“. Tutto questo a pochi mesi dalla presentazione del concept phone LG più innovativo di sempre, uno smartphone pieghevole unico perché non si piega ma si arrotola.

Smartphone LG: i tentativi di vendere

Le prime voci consistenti in merito ad una possibile vendita della divisione smartphone di LG risalgono a gennaio, quando la testata coreana The Elec ne diede notizia costringendo LG ad una smentita ufficiale.

LG vende smartphone in perdita da oltre 5 anni: il primo trimestre negativo è stato il secondo del 2015 e, da allora, la divisione mobile non è più tornata in attivo. Secondo Business Korea già a gennaio il gruppo vietnamita Vingroup aveva fatto una offerta ad LG, ma la trattativa non andò in porto.

In seguito si è parlato di una (meno probabile) trattativa tra LG e Volkswagen, ma anche se ci fosse stata veramente il risultato sarebbe lo stesso: nessuno vuole comprare la divisione mobile di LG.

Il futuro dei concept LG

Negli ultimi mesi LG ha portato sul mercato uno smartphone a dir poco innovativo: si tratta di LG Wing, che è sul mercato ma non vende affatto bene. E’ uno smartphone con un secondo schermo che ruota formando una “T" o, come dice il nome, una sorta di ala.

Più recentemente, al CES 2021, LG ha mostrato al mondo il suo concept LG Rainbow: è uno smartphone con schermo arrotolabile, quindi di dimensioni variabili e che si adatta alle esigenze dell’utente.

Entrambi questi progetti, se LG venderà la divisione smartphone, sono destinati a cadere nel dimenticatoio. A meno che LG non trovi qualcuno disposto a comprarne i brevetti e i progetti, facendoli rinascere sotto un altro marchio.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963