lg smartphone arrotolabile Fonte foto: LG
ANDROID

LG Mobile ha chiuso, che succede a chi ha uno smartphone LG

Dopo tante indiscrezioni è arrivato l'annuncio ufficiale: da oggi fino al 31 luglio, progressivamente, LG dismetterà la sua divisione mobile e la produzione di smartphone.

Addio a LG Mobile: chiude i battenti la divisione dedicata alla telefonia. A darne l’annuncio, tramite un comunicato stampa, è stata proprio l’azienda di Seul che ha sottolineato l’intenzione di focalizzare le proprie risorse in altri settori di interesse, tra cui la componentistica per veicoli elettrici, smart home e robotica, l’intelligenza artificiale e altri servizi.

La notizia non è arrivata del tutto inattesa. Infatti, già da alcuni mesi le voci su di un possibile ridimensionamento del settore, con la ricollocazione dei dipendenti in altri settori di business, si erano fatte sempre più insistenti. Lo stesso CEO di LG, Kwon Bong-seok, aveva annunciato un cambio di rotta; tra le possibilità, era stata paventata anche quella di una vendita, opzione però a quanto pare conclusa con un niente di fatto. A pesare sulla decisione i guadagni piuttosto ristretti dell’ultimo quinquennio, ancora più affossati da un ultimo trimestre del 2020 estremamente deludente con vendite pari al 2% del mercato globale secondo la società di ricerca Counterpoint.

Smartphone LG: cosa succede ai possessori

Come dichiarato dall’azienda stessa, gli smartphone a firma LG non spariranno all’improvviso dai negozi fisici e virtuali di tutto il mondo ma, almeno per alcuni mesi, continueranno a essere disponibili sul mercato per l’acquisto. Inoltre, tutti i possessori potranno fare affidamento sull’assistenza clienti di LG ancora per un periodo di tempo, differente in base all’area geografica di appartenenza.

Lo stesso vale per gli aggiornamenti software: proseguiranno i rilasci dedicati ai device del brand, in attesa del termine ultimo per la conclusione delle operazioni da parte della casa produttrice. Per questo periodo di transizione verso la chiusura, l’azienda ha assicurato un piano di completo supporto insieme a fornitori e business partner.

LG Mobile, cosa prevede il futuro

Secondo il calendario di LG Mobile, la chiusura definitiva della divisione, avverrà nei prossimi quattro mesi, ovvero entro il prossimo 31 luglio. Come dichiarato dalla compagnia stessa, l’indirizzo non esclude di fatto la possibilità di un’eventuale vendita di parte degli asset del settore mobile dopo tale data.

In ogni caso, l’azienda non dirà del tutto addio alle competenze legate alla mobilità, continuando il processo di ricerca e sviluppo di alcuni sistemi – come il 6G – che potrebbero essere applicati in altri settori del proprio business. Lo stesso vale per quanto realizzato in passato: infatti, alcune tecnologie potrebbero trovare uno spazio all’interno di prodotti già presenti sul mercato o di realizzazione futura.

Nessuna informazione, invece, su un’eventuale vendita dei brevetti di alcuni dei dispositivi più innovativi di LG, come lo smartphone arrotolabile visto al CES 2021 o l’LG Wind già sul mercato.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963