mto-z2 Fonte foto: Motorola
ANDROID

Moto Z2 Force ufficiale: specifiche top e video 360 gradi con Moto Mod

Motorola presenta il suo top di gamma: Snapdragon 835 e schermo QuadHD super resistente alle cadute. Con i Moto Mods è possibile realizzare video a 360 gradi

26 Luglio 2017 - Dopo le tante indiscrezioni, Motorola ha finalmente tolto i veli al Moto Z2 Force, il top di gamma che va a completare la nuova line-up degli smartphone dell’azienda statunitense (acquistata da oramai un po’ di tempo da Lenovo). Il Moto Z2 Force è il fratello maggiore del Moto Z2 Play, presentato da poche settimane anche in Italia.

Per il suo nuovo top di gamma, Motorola non ha badato a compromessi, scegliendo i migliori componenti hardware disponibili sul mercato, a partire dal chipset Snapdragon 835, presente oramai su tutti i top di gamma usciti nei primi sette mesi del 2017. Per quanto riguarda il design, invece, lo smartphone è molto simile ai device Motorola usciti negli ultimi anni: stile compatto con un bump posteriore molto accentuato dove è alloggiata la doppia fotocamera posteriore. Il device è più sottile rispetto al modello Moto Z Force, caratteristica che ha obbligato l’azienda a optare per una batteria più piccola da 2730 mAh. Ma da Motorola promettono che non andrà a inficiare sull’autonomia del device. Vedremo.

Caratteristiche Moto Z2 Force

Il Moto Z2 Force monta un chipset Snapdragon 835 supportato da 4GB o 6GB di RAM e da 32GB o 64GB di memoria interna. La versione dello smartphone cambia a seconda del Paese dove verrà commercializzato. Lo spazio di archiviazione può essere aumentato di altri 2TB utilizzando una scheda MicroSD. Il display è da 5,5 pollici con una risoluzione 2560 x 1440 pixel. La particolarità dello schermo sta nella tecnologia Moto ShatterShield che aumenta la resistenza del vetro. Invece, la scocca è realizzata con l’alluminio Serie 7000 che lo rende leggero e resistente allo stesso tempo. Lo smartphone è repellente all’acqua, ma non è impermeabile.

Il comparto fotografico prevede una doppia fotocamera posteriore con sensori da 12 Megapixel. Motorola ha optato per un sensore RGB e uno dedicato esclusivamente alle foto in bianco e nero, scelta effettuata anche da Huawei per i suoi top di gamma. La fotocamera anteriore, invece, è da 5 Megapixel ed è dotata di flash.

Nella parte frontale trova posto anche il lettore per le impronte digitali. La batteria, invece, è da 2730 mAh, scelta obbligata visto lo spessore dello smartphone. Motorola ha comunque assicurato di aver lavorato sull’ottimizzazione tra hardware e software per aumentare l’autonomia del device.

Prezzo e data di uscita Moto Z2 Force

Inizialmente il Moto Z2 Force sarà disponibile solo sul mercato statunitense a un prezzo di circa 750 dollari. Non è escluso che nei prossimi mesi venga lanciato anche in Europa. Sarà disponibile fin da subito nelle colorazioni Super Black, Fine Gold e Lunar Gray.

Moto 360 Camera MOD

Una delle particolarità degli smartphone Motorola è la possibilità di aggiungere degli accessori attraverso i Moto Mods, delle cover che permettono di arricchire le funzionalità del device.

Con l’uscita del Moto Z2 Force, l’azienda statunitense ha anche presentato il Moto 360 Camera MOD, una videocamera che realizza filmati a 360 gradi e che si può applicare facilmente allo smartphone. I video a 360 gradi avranno una risoluzione 4K e potranno essere caricati velocemente sugli account social. Il Moto 360 Camera MOD sarà disponibile negli Stati Uniti a un prezzo di 299,99 dollari.

Contenuti sponsorizzati