OnePlus 7 Pro Fonte foto: OnePlus
ANDROID

OnePlus 7 Pro, lo smartphone dallo schermo "perfetto"

Il produttore cinese lascia trapelare dettagli ufficiali sullo OnePlus 7 Pro, prossimo top di gamma che sarà presentato a metà maggio. Ecco le caratteristiche

30 Aprile 2019 - Partenza in grande per OnePlus 7 Pro, il nuovo smartphone top di gamma che verrà presentato nel corso di non uno ma ben quattro eventi: tre si terranno il 14 maggio (a Londra, New York e Bangalore) e uno il 16 maggio (a Pechino). Nel corso di questi quattro eventi verremo finalmente a conoscenza di tutte le reali caratteristiche tecniche di questo smartphone flagship tanto atteso, destinato a far concorrenza ai top di gamma già presentati quest’anno da altri produttori: in primis i Samsung Galaxy S10+ e Huawei P30 Pro.

Ancor prima del lancio, però, OnePlus ha comprato due intere pagine del New York Times per mostrare al mondo una “radiografia” del suo nuovo flagship e, infine, ha annunciato che esso ha già ricevuto la valutazione A+ da DisplayMate per il suo schermo. Nel giro di poche ore, quindi, sono venute fuori moltissime notizie ufficiali su questo dispositivo che in parte confermano quanto già si sapeva dalle indiscrezioni. Ciò che purtroppo ancora non è noto, invece, è il prezzo finale: in molti temono che sia parecchio alto, ma la stessa OnePlus, dalle pagine del NYT, prova a gettare acqua sul fuoco sapendo che è proprio il prezzo la variabile che potrebbe far propendere l’acquirente verso il OnePlus 7 Pro, invece che verso i concorrenti di Samsung o Huawei.

OnePlus 7 Pro: design finale

Dalla prima pagina del NYT scopriamo il design finale del OnePlus 7 Pro: nessun notch, la fotocamera frontale è di tipo pop up a scomparsa, mentre le fotocamere posteriori sono tre posizionate in verticale al centro della scocca. Una delle tre fotocamere ha obiettivo zoom 3X. Dalla seconda pagina del NYT, invece, scopriamo che il OnePlus 7 Pro non avrà “fronzoli, app inutili, lag nelle app, musica a random o un prezzo da 2.000 dollari” ma che sarà semplicemente “a better phone“, un telefono migliore.

OnePlus 7 Pro: lo schermo perfetto

Per quanto riguarda lo schermo, invece, OnePlus ha comunicato che il display del OnePlus 7 Pro ha ottenuto la A+, cioè la valutazione più alta, nei test indipendenti di DisplayMate grazie a “precisione nella restituzione dei colori, luminosità, accuratezza del contrasto e densità dei pixel“. E se un test non basta, OnePlus ne porta due: il secondo è quello del VDE Testing and Certification Institute tedesco che ha rilasciato al 7 Pro la certificazione “Safety for Eyes” per la sua capacità di filtrare le luci blu nocive.

OnePlus 7 Pro: fotocamera ai livelli di Samsung e Huawei

Se lo schermo sarà il punto forte del nuovo OnePlus 7 Pro, anche il comparto fotografico a quanto pare non sarà da meno. Secondo la redazione di Wired UK, che è riuscita a testare le fotocamere di questo dispositivo in anteprima, la qualità degli scatti non avrebbe quasi nulla da invidiare a quella degli scatti realizzati con i top di gamma di Samsung e Huawei. L’obiettivo zoom 3X, in particolare, sarebbe ottimo anche se inferiore al 5X montato su Huawei P30 Pro e, in ogni caso, tramite lo zoom digitale il 7 Pro arriva fino a 10X. I video, poi, sono ottimi grazie allo stabilizzatore integrato nell’obiettivo. Molto buone sarebbero anche la modalità notturna e la modalità ritratto, mentre ancora nulla si sa sulla terza fotocamera che si suppone sia un grandangolo.