Libero
oppo reno8 Fonte foto: Oppo / Weibo
ANDROID

Oppo Reno8 e Reno8 Pro: il prezzo non vi piacerà

Dopo averli presentati in Cina e in India, OPPO si appresta a lanciare anche in Europa i nuovi Reno8. Unica nota dolente, probabilmente, i prezzi.

OPPO è ormai diventato uno dei principali protagonisti del mercato smartphone a livello globale, grazie alla grossa mole di dispositivi che costantemente presenta e coi quali riesce facilmente a presenziare qualsiasi fascia del mercato, dai modelli base ed economici, ai modelli top di gamma e super costosi.

La serie Reno, lanciata soltanto nel 2019, è già arrivata alla ottava generazione, sintomo del lancio di una nuova generazione ogni sei mesi anche se, va detto, le tempistiche di lancio tra il mercato cinese e gli altri mercati creano un pelo di confusione su tutta la linea per OPPO: il primo smartphone della serie Reno8, ovvero il Reno8 Lite 5G, è stato lanciato recentemente in Europa e in Italia, immediatamente dopo l’arrivo del Reno7. Confusione a parte, ci concentriamo sui nuovi OPPO Reno8 e Reno8 Pro, due smartphone già svelati in Cina prima e in India poi: da noi dovrebbero arrivare proprio le versioni lanciate in India.

OPPO Reno8 e Reno8 Pro: specifiche tecniche

OPPO Reno8 e Reno8 Pro sono tanto simili quanto diversi: i due smartphone, già presentati in India, condividono il design generale che risulta, tuttavia, molto più ottimizzato sulla variante Pro che, in dimensioni paragonabili, ospita un display molto più grande e molto meglio inserito nella scocca. In entrambi i casi, comunque, si tratta di pannelli AMOLED (6,43 pollici FHD+ a 90 Hz per il modello base e 6,7 pollici FHD+ a 120 Hz per il modello Pro).

Per quanto concerne il processore, entrambi gli smartphone puntano su una piattaforma MediaTek: OPPO Reno8 ospita il MediaTek Dimensity 1300, affidabile SoC che troviamo spesso a bordo di smartphone medio-gamma; OPPO Reno8 Pro, invece, ospita il MediaTek Dimensity 8100-Max, un SoC di fascia alta che abbiamo visto su parecchi smartphone di fascia alta (specie di altri brand del panorama OPPO come Realme o OnePlus) destinati ai videogiocatori.

Lato fotografico, entrambi puntano su un sistema a tripla fotocamera posteriore con sensore principale Sony IMX766 da 50 MP: sul modello base, poi, troviamo due sensori accessori da 2 MP (macro e monocromatico); sul modello Pro, invece, troviamo una ben più utile ultra-grandangolare da 8 MP, oltre al sensore macro da 2 MP. Gli OPPO Reno8 ospitano poi una fotocamera anteriore da 32 MP che, sul solo modello Pro, guadagna l’autofocus.

Stesse specifiche su entrambi i modelli, invece, per quanto concerne la connettività (Wi-Fi 6, Bluetooth 5.3, 5G), la batteria (4500 mAh con ricarica rapida a 80W) e il software (ColorOS 12.1 basata su Android 12).

OPPO Reno8 e Reno8 Pro: i prezzi

Fatta chiarezza su cosa aspettarci dal punto di vista delle specifiche tecniche, è bene tirare in ballo una indiscrezione condivisa su Twitter dal leaker Sudhanshu Ambhore che, oltre a confermare l’arrivo in Europa delle varianti indiane dei due smartphone, ha condiviso quelli che sembrano essere i prezzi per il mercato europeo (in franchi svizzeri) di OPPO Reno8 e OPPO Reno8 Pro. Piccolo spoiler: i prezzi non vi piaceranno, specie quello del modello Pro.

  • OPPO Reno8 dovrebbe arrivare in Europa nella configurazione 8+256 GB e in due colori, Shimmer Black e Shimmer Gold, al prezzo di 499 franchi svizzeri (poco più di 510 euro).
  • OPPO Reno8 Pro dovrebbe arrivare in Europa nella configurazione 8+256 GB e in due colori, Glazed Black e Glazed Green, al prezzo di 849 franchi svizzeri (parenti di 870 euro).

È lampante che le differenze tra i due modelli siano piuttosto marcate ma sembra che OPPO stia alzando un po’ troppo in alto l’asticella del prezzo dei propri dispositivi di fascia media e di fascia alta. Tuttavia, mancano ancora conferme ufficiali sui prezzi reali e sulla data di arrivo in Europa dei due smartphone.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963