Libero
Goolge My Ad Center Fonte foto: Google
SMART EVOLUTION

Ora possiamo scegliere quali pubblicità vedere su Google e quali no

Con My Ad Center ognuno di noi potrà decidere quale pubblicità vedere e quali marchi seguire nei vari prodotti e serizi di Google

Dopo averlo annunciato lo scorso maggio durante l’evento I/O 2022 di maggio, Google ha mantenuto la promessa dell’attivazione del "My Ad Center", un nuovo strumento che consente a ogni utente di controllare la pubblicità che vede sui servizi di Google. In queste ore è partito l’aggiornamento su scala globale e che cambia l’approccio degli utenti alla pubblicità consentendo una maggiore personalizzazione degli annunci che si è disposti a vedere.

La novità nasce da due esigenze: conquistare la fiducia degli utenti e offrire agli stessi gli annunci pubblicitari che li interessino seriamente, nella speranza di ottenere un tasso più elevato di click sugli annunci.

Come funziona Google My Ad Center

La soluzione di Google che viene proposta in queste ore, permette alle persone di controllare in modo più significativo e dettagliato la pubblicità che viene loro proposta. I controlli di My Ad Center sono disponibili sia per pubblicità che appare in Google Search (cioè la ricerca su Google), sia in Discover, sia nell’area Shopping e sia in YouTube.

La procedura è molto semplice, da My Ad Center si selezionano i tre puntini accanto a un annuncio che non ci interessa, per vedere meno annunci di quel tipo. Ma è anche possibile indicare il "Mi piace" per ricevere più annunci su quel tema o prodotto (utile per fare raffronti di prezzo, ad esempio) o segnalare, invece,  annunci non idonei.

È possibile anche conoscere meglio l’inserzionista, visualizzando le informazioni che lo riguardano, tra cui il sito web e la sua posizione, nonché anche osservare con la funzione "Vedere altri annunci che questo inserzionista ha mostrato utilizzando Google", la tipologia di pubblicità che pubblica. Lo stesso si può fare con un marchio.

Come impostare Google My Ad Center

Nei primi due caroselli presenti nella scheda "I miei annunci" sono mostrati gli "Argomenti degli annunci per te" e i "Marchi per te" visualizzati più recentemente, con i controlli più e meno per selezionare più o meno annunci di quel tipo. In "Personalizza annunci" è possibile visualizzare argomenti e marchi ancora più recenti, da poter filtrare secondo le proprie esigenze.

Resta possibile comunque limitare gli annunci in maniera rigorosa escludendo temi sensibili come alcol, perdita di peso o genitorialità.

Infine dalla scheda "Gestisci la privacy" possiamo verificare quali informazioni del nostro account Google conosce e come vengono utilizzate per personalizzare gli annunci. A quel punto possiamo anche scegliere le categorie di interesse per ricevere annunci in base alla nostra attività o disattivarle completamente.

Allo stesso modo, ora è possibile attivare/disattivare le attività utilizzate per personalizzare gli annunci. Ciò include l’Attività Web e App, la Cronologia di YouTube e le Aree in cui si è utilizzato Google.

TAG:

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963