icona whatsapp smartphone Fonte foto: BigTunaOnline / Shutterstock.com
HOW TO

Perché WhatsApp non fa inviare le note vocali

Le note audio sono una delle funzionalità più utilizzate di WhatsApp: ecco cosa fare se non riuscite a inviare messaggi vocali

1 Febbraio 2019 - Le note vocali di WhatsApp sono diventate una delle funzionalità più utilizzate dell’applicazione di messaggistica, soprattutto tra i giovani. In molti casi hanno sostituito le chiamate: ci si invia un paio di messaggi vocali e non è più necessario dover telefonare a una persona.

Il segreto del successo delle note vocali è la semplicità di utilizzo: basta premere l’icona con il microfono e iniziare a parlare: WhatsApp registrerà il messaggio e lo invierà al nostro amico. Anche per WhatsApp i messaggi audio sono diventati importantissimi, tanto che gli sviluppatori hanno realizzato un nuovo sistema per inviare le note vocali senza dover tener premuto il dito sullo schermo per tutta la durata del messaggio. Alcune volte, però, i messaggi vocali creano problemi alle persone: non si riesce a inviare la nota oppure ad ascoltarla. Quali sono le cause di questi problemi? Dipende, i fattori sono diversi e tutti differenti tra di loro. Ecco cosa fare quando non si riesce a inviare un messaggio vocale.

Controlla la connessione Internet

Il primo motivo per cui non si riesce a inviare le note audio è il più banale: non si è connessi a Internet. Come ben saprete, senza la connessione dati o la connessione Wi-Fi attiva WhatsApp non funziona ed è impossibile ricevere e inviare messaggi. Quindi, prima di creare inutili allarmismi, controllate che il vostro smartphone abbia la spunta attiva sui dati mobile o sulla connessione Wi-Fi.

Mancano le autorizzazioni

Quando installate WhatsApp, l’applicazione vi chiede l’autorizzazione per accedere ad alcune funzionalità dello smartphone. Se per errore avete rifiutato il permesso per accedere al microfono, non potrete spedire le note vocali con WhatsApp, oppure invierete messaggi vocali senza audio. Come risolvere questo problema su Android? Bisogna entrare nelle Impostazioni, premere su “App e notifiche” e poi su WhatsApp. Dalla scheda personale dell’app dovrete premere sulla voce “Autorizzazioni” e mettere la spunta vicino all’opzione Microfono. Completata l’operazione, potrete tornare a inviare messaggi vocali ai vostri amici.

Data e ora dello smartphone non sono impostate correttamente

L’orario e la data sono molto importanti per il corretto funzionamento di WhatsApp. Nel caso in cui siano errati, sarà impossibile per lo smartphone connettersi ai server dell’applicazione e scaricare i contenuti multimediali. Una volta impostati correttamente data e orario, sarà possibile inviare le note audio con WhatsApp.

Manca lo spazio sulla memoria

Una delle cause più comuni per cui non si riesce a inviare e ricevere note audio su WhatsApp è la mancanza di spazio sulla memoria dello smartphone o sulla scheda SD. In questi casi bisogna effettuare una pulizia dello spazio di archiviazione eliminando tutte le immagini inutili ricevute nel corso del tempo. Iniziate dai video e dalle immagini ricevute su WhatsApp e poi passate ai documenti di lavoro e alle foto scattate con lo smartphone. Una volta completata la “bonifica”, sarà possibile scaricare le note audio ricevute dai propri amici.

Il 13 marzo 2019 WhatsApp è down e non permette di inviare messaggi vocali. Qui trovate un aggiornamento minuto per minuto di quello che sta accadendo.