playstation 5 Fonte foto: Sony
VIDEOGIOCHI

PlayStation, annunciato il prezzo ufficiale: quanto costa

Il momento tanto atteso è arrivato: durante un evento online Sony ha svelato i prezzi definitivi di PlayStation 5 standard e All Digital

Sony ha ufficializzato i prezzi definitivi delle sue console next-gen, la PlayStation 5 e la PlayStation 5 All Digital. Durante l’evento online del 16 settembre, infatti, la casa giapponese non si è limitata a dare informazioni sui prossimi giochi in uscita per la PS5: come tutti si aspettavano, dopo la fuga in avanti di Microsoft, ha svelato anche il prezzo delle console.

E, ancora una volta come tutti si aspettavano, il prezzo della PlayStation 5 in versione standard è identico a quello della Xbox Series X di Microsoft: 499 euro. Superiore di ben cento euro rispetto alla concorrente, ma c’è un perché, è invece il prezzo della PS5 All Digital che costa 399 euro contro i 299 euro della Xbox Series S. La PlayStation 5 è già in preordine, anche su Amazon, e sarà ufficialmente in vendita il 19 novembre 2020. Le due concorrenti Xbox Series X e Series S arriveranno qualche giorno prima, il 10 novembre, ma poco cambia: come promesso da tempo da Sony e Microsoft i più fortunati potranno regalarsi (o farsi regalare) una console next-gen per Natale. Dopo l’ufficializzazione dei prezzi delle due PS5, quindi, resta da sciogliere solo un dubbio: meglio la PlayStation 5 standard o la All Digital?

PS5 vs PS5 All Digital: cosa cambia

La PlayStation 5 All Digital è in tutto e per tutto identica alla versione standard, fatta salva la mancanza del lettore ottico. Sarà possibile usarla, quindi, solo con una connessione a Internet e scaricando i giochi dal PlayStation Network. Per il resto l’hardware è lo stesso.

La CPU è una 8 core basata su architettura AMD Zen 2, con frequenza fino a 3,5 GHz. La GPU è una AMD RDNA 2 con 36 unità di calcolo e frequenza fino a 2,23 GHz. La RAM è da 16 GB con velocità massima di 448 GBps. La potenza di calcolo complessiva dell’hardware della PlayStation 5 (sia standard che All Digital) promette una esperienza di gioco molto fluida e senza incertezze: Sony dichiara fino a 120 frame al secondo, con risoluzione 4K su schermo da 60 FPS.

A chi conviene la PlayStation 5 All Digital?

A differenza di Microsoft, che ha differenziato nettamente l’hardware tra Xbox Series X e Series S per dare una possibilità di scelta agli utenti (e far scendere il prezzo della seconda fino a 299 euro), Sony ha scelto invece di offrire due console identiche, con quella più economica che è altrettanto potente di quella top di gamma.

Con una scelta del genere il prezzo della PS5 All Digital di cento euro più alto rispetto a quello della Xbox Series S è abbastanza giustificabile: la All Digital è una PS5 a tutti gli effetti, non una PS5 “castrata“. Un utente che ha una ottima connessione a Internet e non ci tiene particolarmente a collezionare le copie fisiche dei titoli ai quali vuole giocare, quindi, potrebbe trovare la scelta fatta da Sony estremamente vantaggiosa.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963