pprime video: quanti dispositivi usare Fonte foto: Shutterstock
TV PLAY

Quanti dispositivi si possono usare su Amazon Prime Video

In questo articolo scoprirai alcune informazioni utili su Amazon Prime Video, su quanti dispositivi si possono utilizzare contemporaneamente e come registrarli.

Cosa c’è di più appagante che godersi un po’ di sano e meritato relax grazie all’offerta di intrattenimento on-demand disponibile sulle piattaforme streaming? Direttamente da casa tua, senza invasive interruzioni pubblicitarie e scegliendo tempi e orari per la fruizione. Tra i più noti servizi on-demand, Amazon Prime Video è la piattaforma streaming del colosso Amazon, inclusa nell’abbonamento Prime e tra le più convenienti in circolazione, con un costo mensile di 3,99 euro. Se sei già cliente Amazon e hai bisogno di informarti su quanti dispositivi puoi utilizzare su Prime Video, dopo esserti registrato, ecco alcune info utili.

Come utilizzare Amazon Prime Video

Prime Video è uno dei servizi di streaming on-demand sempre più richiesti e apprezzati dagli utenti di tutto il mondo, con un’offerta ricchissima che comprende centinaia di film, serie TV e documentari di ogni genere, per tutte le età e in varie lingue. Un ampio catalogo sempre aggiornato e di qualità, arricchito anche da contenuti esclusivi di produzione propria, gli Amazon Original. Per entrare a far parte del variegato mondo targato Prime Video e accedere alla piattaforma, bisogna essere dotati di un account su amazon.it e disporre di un abbonamento Prime attivato.

Si tratta del noto "pacchetto" Amazon che prevede numerosi vantaggi sull’acquisto e la spedizione dei prodotti, offerte ad hoc e consegne gratuite per alcuni articoli, insieme all’accesso ad Amazon Prime Music, ad Audible e ad Amazon Prime Reading. Per chi non è abbonato a Prime, è possibile sperimentare per 30 giorni l’opzione Amazon Prime Video gratis e, terminato il periodo di prova, l’abbonamento si rinnoverà in automatico. E, in ogni caso, l’iscrizione potrà essere tolta in qualunque momento. Una volta che avrete accesso all’abbonamento, il ricco catalogo di Prime Video sarà fruibile con tutti i suoi vantaggi e le ultime offerte disponibili. Avrete, dunque, libero accesso alla visione dei video in streaming, all’acquisto e noleggio di contenuti e con la possibilità di vedere in modalità offline i video che desiderate, dopo averli scaricati.

Come registrare i tuoi dispositivi su Amazon Prime Video

Come saprete, è possibile accedere a Prime Video su più dispositivi e la procedura è davvero semplice. Dal computer bisogna collegarsi sul sito www.amazon.it e inserire le credenziali con le quali si è iscritti al servizio Prime, mentre per connettersi da dispositivo mobile dovrete scaricare l’app di Amazon Prime Video e procedere con l’accesso. È possibile utilizzare Prime Video per mezzo dell’apposita applicazione anche su tablet, SmartBox, Console (Playstation o Xbox), Amazon Fire TV Stick, Sky Q e Smart TV di varie marche. Prime Video è fruibile, inoltre, con Google Chromecast, Chromecast con Google TV, Apple TV e Airplay. Quello che dovrai fare è semplicemente aggiungere i dati del tuo account.

Quanti dispositivi utilizzare in contemporanea su Amazon Prime Video

Per quanto riguarda la policy di Amazon Prime Video, non è previsto un numero massimo di dispositivi associabili ad un account, ma vanno considerate delle piccole limitazioni per quanto riguarda l’accesso al servizio Prime Video. Se ti stai chiedendo su quanti dispositivi è possibile eseguire lo streaming usando Amazon Prime Video è presto detto: la risposta ufficiale è 3 dispositivi con uno stesso account. È, quindi, possibile utilizzare Amazon Prime Video contemporaneamente su 3 diversi dispositivi a scelta tra quelli elencati in precedenza, per guardare un titolo presente nel catalogo, ma non è possibile vedere lo stesso contenuto streaming su più di due dispositivi.

Oltre alla possibilità della visione in streaming, Prime permette anche l’opzione download per alcuni contenuti di video acquistati che può essere eseguita su 4 dispositivi compatibili, come tablet Fire (tranne i Kindle Fire di prima generazione) e dispositivi Android e iOS. Dopo aver scaricato il video acquistato, puoi anche procedere con lo streaming del video secondo le condizioni illustrate in precedenza. Per quanto riguarda lo streaming di un contenuto a noleggio, questo sarà possibile, invece, su un solo dispositivo alla volta. Stessa cosa per il download del video noleggiato. Può capitare, soprattutto in famiglia, tra coinquilini, o quando si vive a distanza, di collegarsi con un altro dispositivo, per continuare a vedere un film o una puntata della serie tv preferita, arrivando ad aggiungere un quarto account, magari inconsapevolmente. Probabilmente si riusciranno a visualizzare dei frame del contenuto in oggetto, ma vi comparirà un messaggio di errore che interromperà la visione.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963