Libero
Galaxy Z Fold Fonte foto: ©bhubeth/123RF.COM
ANDROID

Quando esce il nuovo smartphone pieghevole di Samsung

Samsung conferma che la serie Note non tornerà e che è stata sostituita dagli smartphone pieghevoli, il prossimo dei quali arriverà in un periodo ben preciso dell'anno

La strategia di Samsung per rosicchiare quote di mercato ad Apple si sta delineando sempre più nitidamente: dire addio a Note e puntare sui pieghevoli Z Fold 4 e Z Flip 4. I nomi non sono confermati ma ora sappiamo con certezza che la riorganizzazione del marchio sudcoreano trova il baricentro nell’equilibrio tra le serie Galaxy S e Galaxy Z. T.M. Roh, uomo a capo della divisione smartphone di Samsung, che ha spiegato la nuova strategia a Bloomberg ammettendo, esplicitamente, che non ci saranno più Galaxy Note e dicendo anche, implicitamente, quando arriva il prossimo smartphone pieghevole di Samsung.

Lo scorso 9 febbraio, durante l’evento Samsung Unpacked 2022, sono state presentate la serie Samsung Galaxy S22 e la serie Samsung Tab S8. Entrambi i dispositivi sono compatibili con la S Pen, cioè la stilo tipica del Galaxy Note. Il perché della scelta dei modelli top di gamma è stato spiegato dallo stesso Roh: "A causa del Covid, l’industria degli smartphone ha attraversato cambiamenti che in precedenza avrebbero potuto richiedere un decennio. Stiamo entrando nella seconda fase di crescita del mercato. C’è una domanda crescente di modelli premium di fascia alta poiché i consumatori utilizzano gli smartphone più a lungo e in più modi rispetto a prima". In effetti quella stagnazione tanto temuta dai produttori – crescita stabilizzata e allungamento dei cicli di sostituzione allungati – è stata spazzata via dalle nuove necessità di chi lavora o studia in casa. Tanto che la domanda iniziale da parte di operatori e partner per i telefoni Galaxy S22 è aumentata di percentuali a due cifre rispetto all’anno precedente grazie al nuovo modello Ultra, secondo Roh.

Nuovi Galaxy Z a metà anno?

"A breve termine – ha detto Roh a Bloomberg – le nostre operazioni si concentreranno su una strategia a due binari: la serie S di punta nella prima metà dell’anno e l’innovativa gamma di pieghevoli nella seconda metà. Manterremo questa strategia fino a quando non ci sarà un’altra svolta importante e stiamo lavorando duramente per realizzarla".

Il dirigente Samsung non lo dice ufficialmente, ma quasi: nella seconda metà del 2022 arriverà almeno un nuovo smartphone pieghevole della serie Z, che oggi include i Galaxy Z Fold e i Galaxy F Flip. Più probabilmente arriveranno sia Z Fold4 sia Z Flip4. In effetti un precedente già ci sarebbe: gli attuali Galaxy Z Fold3 e Z Flip3 sono stati presentati da Samsung ad agosto dell’anno scorso.

Il prossimo passo di Samsung

La grande domanda, però, è a questo punto un’altra: cosa verrà dopo i pieghevoli Samsung? Quale sarebbe questa "svolta importante" del gigante coreano? Tra le ipotesi sul tavolo ci sono anche gli smartphone arrotolabili o i multi-pieghevoli, cioè i dispositivi che monteranno gli schermi presentati da Samsung al CES 2022.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963