Quanti dispositivi si possono associare a DAZN Fonte foto: Getty images
TV PLAY

Quanti dispositivi si possono associare a DAZN

La piattaforma di streaming DAZN consente di associare ad un solo fino a sei diversi dispositivi. I dispositivi che possono usufruire della visione contemporanea su DAZN sono invece due.

Siamo in quel momento dell’anno in cui un numero sempre maggiore di appassionati di sport inizia a informarsi su come seguire i campionati principali. E se chi è già stato cliente DAZN conosce già un numero sufficiente di dettagli sulle sue logiche di funzionamento, chi invece si prepara ad abbonarsi per la Serie A TIM 2021-2022 può avere più di qualche dubbio.

È normale non aver ben chiari alcuni dettagli su un determinato servizio quando si passa da una piattaforma ad un’altra, ed è per questo che affrontiamo in modo approfondito una delle questioni principali in vista della ripartenza del campionato di calcio italiano, a cui peraltro non manca molto: si ripartirà con la palla sul dischetto di centrocampo tra poco più di un mese per la Serie A TIM 2021-2022, con DAZN che trasmetterà tutte quante le 380 partite in programma avendo acquistato i diritti dalla Lega Serie A per l’intero pacchetto. Quindi, quanti dispositivi si possono associare a DAZN? E quanti di questi possono vedere le trasmissioni in diretta nello stesso momento?

Quanti dispositivi si possono associare a DAZN?

La piattaforma di streaming è molto chiara sulle sue pagine di supporto, e alla domanda su quanti dispositivi si possono associare a DAZN risponde in modo inequivocabile: in un solo account possono essere associati fino a 6 diversi dispositivi, tra i compatibili con le altrettante app della piattaforma. Che sono parecchi.

Tra i vantaggi di DAZN non si può infatti negare una flessibilità di visione totale: tra i dispositivi supportati figurano smart TV con sistema operativo Android, Tizen, Web OS ma anche smart TV HiSense, poi set-top box tra cui anche Apple TV e TIM Box, stick di streaming come Fire TV Stick di Amazon o Google Chromecast, smartphone e tablet Android, iOS e Amazon attraverso le rispettive app, PC e console di gioco tra cui, ovviamente, non mancano Xbox e PlayStation.

Quanti dispositivi per la visione contemporanea su DAZN?

Questo è uno degli argomenti più cari a coloro che hanno sottoscritto un abbonamento DAZN o si apprestano a farlo a breve. DAZN non consente la visione contemporanea di tutti quanti i sei dispositivi con i quali si può accedere ad un account, ma fa meglio di buona parte della concorrenza.

I dispositivi che possono usufruire della visione contemporanea su DAZN sono infatti due, i quali possono quindi fruire nello stesso momento dei contenuti in diretta, opportunità che torna piuttosto utile nelle famiglie numerose o quando gli eventi interessanti in diretta sono più d’uno.

Può accadere talvolta che si acceda all’applicazione e ci si accorga in quel momento di aver saturato i “sedili" in prima fila a disposizione. Così bisogna disconnettere un dispositivo, e diventa importante capire la differenza tra Esci e Chiudi app: chiudendo l’app non si esce dall’applicazione, con il tasto Esci invece si disconnette il dispositivo dall’account e quindi al successivo accesso bisognerà inserire nuovamente le credenziali, ed è questo il tasto corretto per liberare rapidamente uno slot per la visione dei contenuti.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963