Libero
ANDROID

Quanto costerà Honor 90 in Europa dal 6 luglio

Dopo l’uscita in Cina lo scorso maggio, Honor 90 sta per arrivare anche sul mercato europeo. Appuals ha condiviso la data d’uscita e il prezzo dello smartphone

honor-90 Fonte foto: HONOR

Mancano meno di due settimane al lancio globale di Honor 90, previsto dal brand per il 6 luglio, e in molti si chiedono quale sarà il prezzo del dispositivo in Europa. Sui propri siti nazionali, compreso quello italiano, Honor conferma infatti la data ma non dice il prezzo di vendita. Alcune indiscrezioni in merito provengono dall’ecommerce francese Appuals.com, ma riguardano il mercato inglese: nel Regno Unito Honor 90 dovrebbe arrivare in versione da 8/256 GB o 12/512 di memoria a prezzi tutto sommato non eccessivi.

Honor 90: quanto costa

Appuals è stato tra i primi siti a condividere i rumor riguardo l’Honor 90, pubblicando in rete i prezzi per il Regno Unito dove la versione 8/256 GB avrà un costo di 449,99 sterline che, al cambio attuale, corrispondono a 526,77 euro.

Stando sempre alle indiscrezioni condivise, l’azienda cinese dovrebbe rilasciare anche una seconda versione dello smartphone con 12 GB di RAM e 512 GB di spazio di archiviazione ma, al momento, non sono disponibili maggiori informazioni al riguardo.

Il lancio globale del dispositivo è previsto per il 6 luglio, con il telefono che arriverà ufficialmente sul mercato in tre opzioni di colore: Diamond Silver, Emerald Green e Midnight Black.

Honor 90: scheda tecnica

Il nuovo Honor 90 ha un display OLED da 6,7 pollici con risoluzione FHD+ (2.664×1.200 pixel) e refresh rate variabile fino a 120 Hz. Il processore scelto da Honor è un Qualcomm Snapdragon 7 Gen 1 Accelerated Edition con 8 GB di RAM e 256 GB di spazio per l’archiviazione. Come già detto, nessuna informazione disponibile per la versione 12/512 GB che comunque dovrebbe arrivare quanto prima anche in Europa.

Parlando del chip in dotazione all’Honor 90, altro non è che una versione overclockata del Qualcomm Snapdragon 7 Gen 1, che dovrebbe garantire prestazioni migliori rispetto al modello originale. Inoltre, mantenere alla giusta temperatura l’hardware dello smartphone, l’azienda cinese ha optato per un sistema di raffreddamento con camera di vapore da 4.483 millimetri quadrati per una dissipazione del calore più efficiente.

Il comparto fotografico vede la presenza di un sensore principale da 200 MP (f/1.9) con stabilizzazione elettronica dell’immagine (EIS), uno ultra-grandangolare da 12 MP (f/2,2) e un sensore per la profondità di campo da 2 MP (f/2,4). La fotocamera frontale, invece, è da 50 MP (f/2.4). Sicuramente una scelta molto interessante quella di Honor che ha optato per delle fotocamere dalle grandi potenzialità, superiori alla media della fascia di mercato.

Tra le connessioni 5G, Wi-Fi 6, Bluetooth 5.2, USB-C 2.0 e i diversi sistemi per il rilevamento della posizione tramite satelliti GPS, Glonass, Galileo e Beidou. Honor 90 ha anche il chip per l’NFC. La batteria ha una capacità da 5.000 mAh e ha la ricarica cablata a 66W. Infine, il sistema operativo è Android 13, con interfaccia proprietaria MagicOS 7.1.