Libero
realme book Fonte foto: Realme
ANDROID

Realme mostra un tablet e un laptop: come sono

Realme Pad e Realme Book, secondo i rumor, avrebbero dovuto essere ufficiali oggi. Così non è stato, la società si è limitata ad alimentare l'attesa dei fan.

Realme continua ad accrescere le attese di fan e appassionati di tecnologia nei confronti del debutto della compagnia nei mercati di tablet e notebook attraverso Realme Book e Realme Pad. È da circa un mese che la società del gruppo BBK Electronics (controlla anche i marchi Oppo, vivo e OnePlus) alimenta la voglia di novità degli utenti attraverso piccole anticipazioni sui due nuovi prodotti.

Le indiscrezioni delle settimane passate avevano ipotizzato la presentazione dei nuovi tablet e notebook al keynote di lancio sul mercato internazionale di Realme GT, durante il quale, tuttavia, dei nuovi prodotti non si è visto nulla se non qualche ulteriore teaser e la conferma delle denominazioni commerciali, Realme Book per il notebook e Realme Pad per il tablet Android. Non ci sono più dubbi sul fatto che le due novità esordiranno presto, ma non è ancora possibile dire quando arriveranno con esattezza. A questo punto il candidato numero uno per la presentazione dei due è l’evento di lancio di Realme GT 5G per il mercato indiano, uno tra quelli che regala le maggiori soddisfazioni in termini di numeri e apprezzamento a Realme e a molti altri produttori.

Realme Book e Realme Pad, cosa sappiamo

Allo stato attuale sul conto di Realme Book e Realme Pad sappiamo davvero molto poco. È stato solamente mostrato un prototipo del computer portatile con la dichiarazione del portavoce dell’azienda cinese che ha detto “lo abbiamo progettato avendo in mente i fan di Realme".

A mettere insieme il prototipo ed i pochi indizi forniti dalla compagnia, Realme Book sarà un prodotto elegante con un impianto stilistico che prevede la minimizzazione delle cornici intorno al display.

Grazie ad un rendering sappiamo pure che avrà uno spessore abbastanza contenuto e sarà provvisto di due ingressi USB-C uno dei quali con il supporto alla ricarica rapida, magari con la massima potenza di ricarica (65 watt) che è ben diffusa tra gli smartphone di Realme.

Realme ha anche annunciato un programma di co-creazione che rende protagonista la community di appassionati, una novità che ricorda il sistema sposato da OnePlus fin dagli esordi per tenere conto dei feedback dei clienti più fedeli.

La “prima" di Realme e del gruppo BBK

Realme Book non rappresenterà solamente la prima avventura di Realme nel mercato dei notebook, ma anche il debutto dell’intero gruppo BBK nel segmento dei computer portatili che si affida dunque alla popolarità conquistata in pochi anni da Realme per ottenere risultati soddisfacenti anche in questo campo.

Va nella stessa direzione Realme Pad, che arriva in un momento in cui molti concorrenti si sono quasi disimpegnati nel mercato dei tablet Android. Insomma, in Realme c’è la chiara intenzione di posizionarsi su più fronti e presenziare anche in segmenti di nicchia come quello dei tablet Android. Con che verve lo scopriremo tra qualche settimana.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963