regina scacchi netflix Fonte foto: Netflix
TV PLAY

La regina degli scacchi: chi è la protagonista Anya Taylor Joy

The Queen’s of Gambit è la serie tv rivelazione di Netflix disponibile da ottobre: scopriamo di più sulla trama e sull’attrice protagonista

La regina degli scacchi è la nuova serie tv rivelazione di Netflix. Ispirata al romanzo di Walter Tevis, scritto nel 1983, racconta la storia di Elizabeth Harmon, una bambina cresciuta in un orfanotrofio che, grazie alla sua passione per gli scacchi, riesce a dare una svolta alla sua vita, primeggiando in un settore maschile e ricco di pregiudizi.

Proprio come una fenice che risorge dalle sue ceneri, la serie tv racconta l’evoluzione di una ragazza timida ma dalla mente geniale, che riesce a trovare una scappatoia da una vita di stenti che sembra già scritta per lei. A renderla ancora più interessante sono i colori, le ambientazioni, i colpi di scena e un’attenzione maniacale ai dettagli. Ma la ciliegina sulla torta è lei, l’attrice protagonista Anya Taylor Joy, che sembra nata per il ruolo e che fin dall’inizio tiene il pubblico incollato allo schermo. Dopo l’uscita della serie tv su Netflix l’attenzione è su di lei e sulla possibilità che possa tornare con una seconda stagione.

La Regina degli Scacchi: storia vera e trama

The Queen’s Gambit, titolo originale de La regina degli Scacchi, è ispirato a una storia vera, quella descritta nel romanzo di Walter Trevis.

Nella serie tv si alternano infatti momenti fantasiosi ad altre situazioni legate alla storia e cronaca americana, come la storica sfida tra Stati Uniti e Russia anche nel mondo degli scacchi.

La trama è incentrata appunto su Beth Harmon che seguiamo fin dall’età di nove anni, quando dopo la morte della madre, viene affidata ad un orfanotrofio, dove trascorrerà parte della sua esistenza.

Qui conosce il custode della struttura, un appassionato di scacchi, che gioca silenziosamente nel seminterrato dell’orfanotrofio. Lei, incuriosita dal gioco, inizia a studiarlo e sfida l’uomo manifestando fin da subito in incredibile talento. Diventeranno così la sua ossessione e proprio grazie a loro si contraddistinguerà presto nell’ambiente, piuttosto chiuso e dominato dagli uomini.

Lei riuscirà a imporsi grazie al suo talento, alla sua mente geniale e alla determinazione che la caratterizza. Seguiamo quindi Beth nel percorso tortuoso della sua vita. L’attrice Anya Taylor Joy, che interpreta Beth, appare nella serie dagli anni dell’adolescenza in orfanotrofio fino all’età adulta. È lei che ha catturato l’attenzione del pubblico.

Chi è Anya Taylor Joy de La regina degli Scacchi

Anya Taylor Joy è l’attrice rivelazione del 2020. Diventata famosa nelle ultime settimane grazie al suo ruolo di protagonista ne The Queen’s Gambit, ha già alle spalle diverse interpretazioni. Per esempio, il suo esordio è stato nel film The Witch del 2016. Molti invece la ricordano in Peaky Blinders o nel comedy drama Emma, ispirato al romanzo di Jane Austen.

Inoltre, presto la vedremo nello spin-off di Mad Max, dove vestirà i panni di Furiosa.

Anya Taylor Joy ha raccontato così la preparazione per partecipare alla serie tv:

Ho dato l’anima per questo ruolo. Eravamo io e Beth, e Beth e me. Abbiamo affrontato un viaggio insieme. E non ho mai avuto un legame così forte con un personaggio: se lei passava una brutta giornata, succedeva lo stesso anche a me”

Non rimane che ammirarla nella sua interpretazione: La regina degli scacchi è disponibile su Netflix da ottobre 2020.

TAG:

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963