Una donna usa Instagram dal proprio smartphone Fonte foto: Worawee Meepian / Shutterstock.com
HOW TO

Risposte nelle storie, come condividerle in forma anonima

Instagram ha da poco lanciato la nuova funzione per inserire delle domande aperte nelle Storie: ecco come condividere in forma anonima le risposte ricevute

5 Luglio 2018 - La creazione delle Storie su Instagram ha rivoluzionato il modo di comunicare tra gli utenti della piattaforma. Infatti, se prima gli utenti del social media si scrivevano in privato attraverso la funzione Direct o interagivano tramite i commenti, oggi possono farlo anche attraverso le Storie, che permettono una rapida interazione con i follower o con un profilo pubblico. Basta, infatti, un semplice tocco.

Instagram ha fornito attraverso le Storie tutta una serie di interazioni guidate: dai sondaggi alle emoticon interattive fino alle domande con risposta aperta all’interno delle nostre foto a scomparsa, le Storie assumono un significato che va al di là del semplice post. Infatti, questo tipo di comunicazione stimola l’interazione, permettendo a ogni utente di chiedere un parere o un aiuto ai propri follower, ma anche di giocare con le parole e con le immagini. Un ulteriore vantaggio di questo strumento è il fatto che è possibile accedere alle statistiche per vedere chi ha visualizzato la Storia e chi ha interagito con essa.

Come creare Storie interattive su Instagram

Se stai per pubblicare una Storia, puoi provare a stimolare l’interazione dei tuoi followers. Vediamo come devi fare.

Per prima cosa entra nella sezione di Instagram dedicata alle Storie.

Scatta una foto oppure caricane una dalla Galleria. Per aprire la Galleria è sufficiente scorrere con il dito verso l’alto.

Comparirà un nuovo menù in alto con quattro icone. Cliccando sull’icona a forma di faccina adesiva, puoi scegliere tra le varie opzioni:

  • aggiunta del luogo dove è stata scattata la foto;
  • aggiunta della data in cui è stata scattata la foto;
  • aggiunta di una gif;
  • aggiunta dell’ora in cui viene pubblicata la Storia;
  • aggiunta di un brano musicale;
  • aggiunta di un sondaggio;
  • aggiunta di una domanda;
  • aggiunta di un conto alla rovescia;
  • aggiunta della menzione di un contatto;
  • aggiunta di un hashtag;
  • aggiunta della temperatura;
  • aggiunta di un’emoticon o di uno sticker

Scegli l’interazione che ti piace di più e completala con i testi che preferisci.

Infine, pubblica la Storia.

Una volta che inizierai a ricevere le risposte dai tuoi follower potrai ricondividere, sempre nelle Storie, quelle più divertenti o che ti piacciono di più.

Come condividere in forma anonima le risposte ricevute nelle Storie di Instagram

Condividere le risposte alle domande nelle Storie su Instagram è piuttosto semplice. È sufficiente che tu clicchi su quelle che ti piacciono di più e saranno ripubblicate nella tua Storia. Per quanto riguarda la privacy, non devi preoccuparti. Infatti, Instagram ha già predisposto il sistema perché sia solo tu a vedere il nome di chi ti ha risposto e nella ricondivisione comparirà solo il messaggio in forma anonima.

Il successo delle Storie lanciate da Instagram non si arresta e l’inserimento di queste nuove funzionalità, particolarmente usabili per l’utente, ne sono un ulteriore testimonianza. Ma non solo. Gli sviluppatori di Instagram continuano a puntare anche sui video: il lancio di IGTV, la televisione verticale targata Instagram, ne è la conferma. La nuova applicazione di IG è studiata infatti per la sola fruizione video, i quali vengono ottimizzati nel formato verticale e, attualmente, possono avere una durata da 15 secondi ai dieci minuti. Pare che nel prossimo futuro potranno durare fino a un’ora.

TAG: