smartwatch samsung google Fonte foto: Chikena / Shutterstock.com
SMART EVOLUTION

Samsung Galaxy Watch 4 in arrivo con una grande novità

Samsung preannuncia novità per i suoi dispositivi indossabili: nuovo sistema operativo, nuovo Galaxy Watch 4 oppure entrambi in un colpo solo?

Nonostante abbia lasciato un posto vuoto nell’edizione barcellonese del Mobile World Congress di quest’anno, Samsung potrebbe avere pronta qualche interessante rivelazione sul suo imminente indossabile, Galaxy Watch 4. Gli occhi degli esperti e degli amanti dei wearable sono tutti puntati sull’evento online, l’unico dell’azienda, che si terrà nelle prossime settimane.

La sessione virtuale, unica della casa di produzione coreana per il MWC 2021, si svolgerà il prossimo 28 giugno e, secondo molti, sarebbe il momento perfetto per mostrare al pubblico il nuovo dispositivo e la sua variante Watch Active 4. A far crescere l’attesa ha contribuito anche la descrizione dell’incontro online, in cui si parla di "reimmaginare gli smartwatch, creando nuove opportunità sia per gli sviluppatori che per i consumatori". Insomma, un piano di innovazione che cambierebbe profondamente il volto di questi piccoli device a marchio Samsung. Ma cosa c’è dietro a questo radicale cambiamento?

Samsung Galaxy Watch 4, cosa cambia?

Sebbene il colosso del settore non si sia speso più del necessario per consentire ai più di comprendere ulteriori informazioni sulle "nuove opportunità" in ballo, una novità di grande rilievo sembra sia in arrivo. I più attenti avranno già notato questo dettaglio fondamentale: i nuovi orologi intelligenti potranno sfruttare su un sistema operativo differente rispetto al passato.

In sostituzione di TizenOS, Samsung Galaxy Watch 4 potrà contare su WearOS, l’OS per wearable realizzato da Google. Non si tratta, però, di un passaggio senza retroscena: infatti, stiamo parlando di una versione studiata e realizzata appositamente dai due big, una commistione del meglio dei due software, diversa da quella attualmente in uso su altri dispositivi.

Dopo sei anni di assenza sugli indossabili di Samsung, la declinazione rivista e corretta di WearOS punta tutto su una piattaforma più performante e veloce, con rinnovate e interessanti caratteristiche, UI personalizzabile, quadranti differenti e, soprattutto, una durata della batteria notevolmente migliorata. Il ritorno ad Android dovrebbe fungere da stimolo per i developer, i quali avranno la possibilità portare sui device coreani più applicazioni rispetto al passato recente popolando così un ecosistema ricco ed evoluto.

Samsung Galaxy Watch 4, l’OS è la nuova esperienza

Sembra dunque consistente l’eventualità che la vera evoluzione non sarà dettata dalle specifiche tecniche dei modelli ma, principalmente, dal sistema operativo integrato sui Galaxy Watch 4. Un passo avanti che accenderebbe nuovamente lo scontro tra gli smartwatch dell’azienda e quelli prodotti da competitor di pari livello, Apple su tutti.

Libero Annunci

Libero Shopping

Servizi di Libero

Libero Mail

Usa una mail unica!Con Libero Mail gestisci tutti i tuoi account da
una sola casella. E tante altre funzionalità per te!

SCOPRI DI PIÙ

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963