Libero
samsung galaxy z fold 3 Fonte foto: Samsung
ANDROID

Samsung Galaxy Z Fold4 non avrà il pennino integrato

Galaxy Z Fold4 sarà uno smartphone pieghevole migliore di Z Fold3, ma non avrà lo slot per il pennino che in molti vorrebbero

Chi attendeva lo slot porta pennino S Pen a bordo del nuovo pieghevole Samsung Galaxy Z Fold4 resterà deluso: purtroppo neanche la nuova versione del pieghevole di Samsung avrà lo spazio sufficiente a ospitare la penna. La notizia ci arriva da un recentissimo tweet di Ice Universe, noto esperto di tecnologia, da cui scopriamo che il Galaxy Z Fold4 sarà "un po’ più piccolo e più sottile", anche se non è chiaro di quanto le dimensioni siano cambiate rispetto al modello precedente.

L’affermazione di Ice Universe è sostenuta anche da altre fonti, che notano che la modifica non sarà apportata probabilmente per mantenere le dimensioni dello smartphone pieghevole il più ridotte possibile. D’altronde neanche sul recente Samsung Galaxy Z Fold3 rilasciato lo scorso anno era presente lo slot porta pennino, mentre invece c’è sul Galaxy S22 Ultra, vero erede della defunta serie Note. Quindi, si ipotizzava che il nuovo Galaxy Fold potesse apportare la novità tanto attesa ma non sarà così: niente pennino nascosto nella scocca di Galaxy Z Fold4, il cui design ricorda quello di due telefoni impilati l’uno sull’altro. Una volta chiusi resta davvero impossibile immaginare uno spazio sufficiente dentro cui collocare la S Pen a meno che Samsung non riesca a ridurre, con il potere del design e della tecnologia, le dimensioni degli altri componenti. Ma, a detta dei leaker, non ne ha affatto intenzione.

Galaxy Z Fold4: come sarebbe

Lo scorso febbraio dai primi rumors sembrava che fosse possibile integrare la S Pen all’interno di uno slot, una piccola nicchia, del nuovo smartphone pieghevole Samsung Galaxy Z Fold 4 con apertura a farfalla. Previsione supportata dal fatto che secondo le indiscrezioni in merito alle caratteristiche tecniche, sembrava che il display interno sarebbe stato da 7,56 pollici mentre lo schermo di copertura da 6,19 pollici. Praticamente le stesse dimensioni del Galaxy Z Fold 3, che potevano far supporre uno spazio, seppur risicato, utile a ospitare la S Pen. Dimensioni però smentite dal tweet di Ice Universe.

Il processore potrebbe essere il Qualcomm Snapdragon 8 Gen 1 (o un processore di pari potenza) abbinato a 8 GB o 12 GB di RAM e a 256 GB o 512 GB di memoria di archiviazione. Secondo altre voci non confermate il Galaxy Z Fold 4 potrebbe averelo stesso teleobiettivo da 10 MP con supporto zoom 3x della serie Galaxy S 22, il che rappresenterebbe un notevole aggiornamento rispetto alla precedente configurazione della fotocamera del Galaxy Z Fold3 su cui è presente un sensore da 4 MP.

La batteria a bordo del nuovo Galaxy Z Fold4 potrebbe essere simile a quella del predecessore, ovvero da 4.400 mAh a cui potrebbe essere aggiunta una ricarica più veloce. Infine una curiosità: Samsung ha confermato a marzo che ha iniziato la rimozione della "Z" dalla serie "Galaxy Z" dai prossimi dispositivi pieghevoli. Cambiamento probabilmente dovuto all’invasione russa dell’Ucraina, dove la lettera Z è riconosciuta per essere un simbolo dell’esercito russo.

Il marchio aggiornato "Galaxy Fold" (senza la Z) è stato già lanciato in Estonia e Lettonia, due paesi al confine con la Russia che notoriamente non hanno buoni rapporti con il Paese di Putin.

Galaxy Z Fold4: prezzi e disponibilità

Secondo le più recenti voci non confermate la disponibilità sul mercato potrebbe essere collocata nella seconda parte dell’anno a ridosso dell’estate. Se teniamo conto del fatto che il Galaxy Z Fold3 è in commercio con prezzo di listino di 1.849 euro per il modello da 12/256 GB e 1.949 euro per il modello 12/512 GB, possiamo supporre che il prezzo del nuovo Samsung Galaxy z Fold4 possa anche superare i 2.000 euro. Pennino S Pen Fold edition escluso: costa altri 49,90 Euro.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963