Libero
ANDROID

Samsung: la buona notizia che tutti i fan aspettavano

Grandi novità in casa Samsung: il nuovissimo Galaxy S24 potrebbe avere nuove batterie e, finalmente, velocità di ricarica più elevate, per la gioia degli utenti

samsung galaxy s23 Fonte foto: Samsung

Secondo alcune indiscrezioni, Samsung Galaxy S24+ e Galaxy S24 Ultra potrebbero essere i primi top di gamma dell’azienda sudcoreana ad avere una tecnologia per la ricarica rapida da 65W. Sempre secondo i rumor, nei laboratori di Samsung gli sviluppatori sarebbero al lavoro per adattare il design e alcune tecnologie sviluppate per le batterie dei veicoli elettrici e inserirle all’interno dei prossimi smartphone.

A condividere l’informazione su Twitter è stato il leaker RGcloudS, aggiungendo che le nuove batterie per dispositivi mobili sarebbero ancora in fase di sviluppo, anche se Samsung avrebbe fatto richiesta di attrezzature di produzione specifiche per queste tecnologie, da installare nello stabilimento di Seoul.

Samsung Galaxy S24: batterie e ricarica rapida

Stando sempre a quanto condiviso da RGcloudS, queste nuove batterie potrebbero essere destinate esclusivamente ai top di gamma, quindi al Samsung Galaxy S24+ e al Samsung Galaxy S24 Ultra e, con buone possibilità, verrà utilizzato anche per i futuri Samsung Galaxy Z Flip6 e Samsung Galaxy Z Fold6.

Ma la cosa più interessante di questa tecnologia sta nel fatto che sarebbe anche in grado di migliorare la velocità di ricarica, così come accade nei moderni veicoli elettrici che hanno batterie e caricatori super efficienti.

Se questa indiscrezione fosse confermata, è chiaro, però, che i modelli non top di gamma dovranno accontentarsi ancora per qualche tempo di potenze di ricarica minori, come la ben nota ricarica a 25W che ha fatto storcere più volte il naso ai consumatori, soprattutto perché farà parte anche delle specifiche tecniche dei Samsung Galaxy Z Fold5 e Samsung Galaxy Z Flip5, che saranno presentati ufficialmente il 26 luglio al Samsung Galaxy Unpacked Event.

Per i nuovi Galaxy S24, invece, visto l’intera serie dovrebbe essere annunciata all’inizio del prossimo anno, per allora forse avremo maggiori informazioni sulle nuove batterie sviluppate da Samsung che, stando sempre alle indiscrezioni, dovrebbero avere anche un innovativo sistema di raffreddamento.

Perché Samsung non ha la ricarica veloce

Che Samsung sia sempre stata piuttosto cauta quando si parla di batterie e di velocità di ricarica è cosa ben nota: oggi il suo modello flagship, cioè Samsung Galaxy S23 Ultra, ha la ricarica a 45W mentre molti concorrenti già superano i 200W di potenza di ricarica.

Del resto, dopo i ben noti problemi riscontrati nel Samsung Galaxy Note 7 (ritirato poi dal commercio) l’azienda sudcoreana ha preferito un approccio molto conservativo, rinunciando volutamente alle velocità di ricarica elevate che, ormai, sono praticamente un must dei top di gamma.

All’uscita degli attuali Samsung Galaxy S23+ e Galaxy S23 Ultra, quindi, è stata proposta la ricarica a 45W, mentre la versione base dell’S23 è rimasta ferma a 25W.

Un dettaglio di cui Samsung è consapevole, così come è consapevole del fatto che la concorrenza è piuttosto avanti in questo senso. Le cose, però, potrebbero cambiare presto e l’arrivo dell’attesissimo Samsung Galaxy S24 potrebbe finalmente portare le buone notizie che tutti i fan aspettavano da tempo.