Libero
SMART EVOLUTION

Samsung Unpacked ufficiale: cosa verrà presentato

Il Samsung Unpacked Event è fissato per la fine di luglio. Secondo i rumor verranno mostrati i foldable di Samsung, il Galaxy Watch 6, il Tab S9 e le Buds 3

samsung galaxy unpacked Fonte foto: Samsung

Il prossimo Samsung Unpacked Event è fissato ufficialmente all’ultima settimana di luglio Seoul. A darne conferma anche il noto leaker SnoopyTech che su Twitter ha anticipato quelli che dovrebbero essere i device presentati dall’azienda:

  • Samsung Galaxy Z Fold5
  • Samsung Galaxy Z Flip5
  • Samsung Galaxy Watch Serie 6
  • Samsung Tab S9
  • Samsung Buds 3 (non confermato)

La notizia che Samsung volesse anticipare la presentazione era nell’aria già da qualche tempo. Secondo alcuni leaker la mossa potrebbe essere un modo per non incontrare l’imminente arrivo dei prossimi iPhone oppure, secondo altri, questa fretta potrebbe essere dettata dalla volontà di ripartire dopo il calo di vendite registrato negli ultimi mesi che starebbe spingendo il colosso dell’elettronica a portare sul mercato nuovi dispositivi quanto prima.

Samsung Unpacked Event: i nuovi foldable

Tra i dispositivi più attesi ci sono sicuramente il Samsung Galaxy Z Fold5 e il Galaxy Z Flip5, i due nuovi pieghevoli del colosso della tecnologia sudcoreano. Entrambi dovrebbero avere una nuova cerniera a forma di goccia molto più robusta rispetto al passato e che dovrebbe ridurre anche lo spessore dei telefoni

L’altra grande novità riguarda il Samsung Galaxy Z Flip5 che avrà un display esterno di dimensioni maggiori, che passerà a 3,38 pollici contro gli 1,9 pollici dell’attuale Galaxy Z Flip4. Resteranno invariate, invece, le dimensioni dello schermo interno da 6,7 ​​pollici.

Una notizia che ha subito destato l’interesse di appassionati e addetti ai lavori, dato che il pieghevole tanto atteso avrà finalmente uno schermo realmente utile a qualcosa, al contrario di quanto accaduto con il modello precedente dove si potevano vedere solo le notifiche provenienti dalle App.

Un esempio di quanto possa essere utile uno schermo esterno grande ce lo ha appena dato il nuovo Motorola Razr 40 Ultra.

Samsung Unpacked Event: Galaxy Watch Serie 6

Nel corso dell’Unpacked Event di luglio troverà posto anche il nuovo Samsung Galaxy Watch Serie 6, disponibile nei modelli da 40 mm e 44 mm, proprio come accaduto con il Galaxy Watch 5. A cambiare rispetto al passato saranno le dimensioni e la qualità del display e le cornici.

La versione da 40 millimetri avrà un display da 1,31 pollici con risoluzione 432×432 pixel, mentre la versione da 44 millimetri avrà un display OLED da 1,47 pollici con risoluzione 480×480 pixel. Stando alle indiscrezioni farà il suo ritorno sul Samsung Galaxy Watch 6 anche la ghiera girevole, ma solo nella versione Pro/Classic. La versione standard manterrà quasi sicuramente la lunetta digitale già vista nei modelli precedenti.

Samsung Unpacked Event: Galaxy Tab S9

Non dovrebbero mancare nemmeno i Galaxy Tab S9, Galaxy Tab S9 Plus e Galaxy Tab S9 Ultra. A questi dovrebbe aggiungersi, forse, anche il Galaxy Tab S9 FE ma non ci sono informazioni certe al riguardo.

Secondo le indiscrezioni i tablet avranno tutti lo stesso processore Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2 e uno di questi dovrebbe avere 12 GB di RAM e 256 GB di memoria, stando almeno a quanto riportato dai test su Geekbench.

Per Ross Young di DSCC, tutti i modelli del tablet avranno un display OLED, a cambiare saranno naturalmente le dimensioni con il modello base che dovrebbe essere da 11 pollici mentre i modelli superiori rispettivamente da 12,4 e 14,6 pollici. Per le fotocamere, invece, tutti i modelli di Tab S9 dovrebbero avere due sensori posteriori da 13 MP, mentre la fotocamera frontale sarà da 12 MP.

Infine dovrebbe essere confermato anche il supporto per la S-Pen con l’area magnetica sul retro dei dispositivi da utilizzare per riporre e ricaricare il pennino.

Samsung Unpacked Event: Galaxy Buds 3

Ancora incerta, invece, la presenza delle Samsung Buds 3, gli auricolari true wireless di cui si sa ancora davvero poco. Secondo le indiscrezioni, però, Samsung avrebbe migliorato molto il modello rispetto aggiungendo una nuova batteria molto più capiente e un sistema per evitare il tracciamento non autorizzato del dispositivo.

L’azienda dovrebbe aver ridisegnato completamente anche il comparto audio, con la promessa di una resa sonora migliore e una modalità di cancellazione del rumore ancora più efficiente. Tuttavia le informazioni al riguardo sono piuttosto vaghe e il dispositivo potrebbe non essere presentato durante l’Unpacked Event di luglio.

Che fine ha fatto il Samsung Galaxy S23 FE

Come evidente dalla lista condivisa da SnoopyTech, il grande assente dell’evento dovrebbe essere proprio il Samsung Galaxy S23 FE. Del resto si tratta di un dispositivo che ha avuto un percorso decisamente in salita e che, dopo diverse conferme e smentite, dovrebbe finalmente arrivare nella scuderia dell’azienda, anche se non ci sono informazioni al riguardo.

Secondo le indiscrezioni questo smartphone avrà un processore Exynos 2200 con 6 o 8 GB di RAM e 128 GB e 256 GB di memoria interna. Non è da escludere nemmeno la presenza di un chip Exynos 2300 che potrebbe sostituire l’altro modello.

Per il comparto fotografico dovrebbe esserci un sensore principale da 50 MP (forse lo stesso dell’S23 base), uno ultra-grandangolare da 12 MP e un teleobiettivo con zoom fino a 3X. Per il display i leaker hanno indicato un AMOLED con risoluzione FHD+ e refresh rate a 120 Hz, ma anche in questo caso è tutto piuttosto vago.