Libero
TV PLAY

Sei nell'anima: quando esce il film su Gianna Nannini

Il film biopic “Sei nell’anima” racconta l’inizio della storia di Gianna Nannini e i suoi primi passi nel mondo della musica. Esce quest’anno su Netflix

gianna nannini sei nell'anima Fonte foto: Ralph Palka/Netflix

Come è nata una delle icone femminili del rock italiano? La risposta sarà raccontata in Sei nell’anima, il biopic dedicato a Gianna Nannini in arrivo su Netflix nei prossimi mesi e intitolato senza sorprese come una delle sue canzoni più famose. Prodotto da Indiana Production e diretto da Cinzia TH Torrini, il film racconterà la vita e la carriera della celebre cantautrice senese dall’infanzia fino alla consacrazione artistica. Gianna Nannini verrà interpretata sullo schermo dall’attrice Letizia Toni.

Cosa sappiamo del biopic su Gianna Nannini

Il film Sei nell’anima racconterà l’inizio della storia di Gianna Nannini e in particolare i primi passi del percorso, personale e artistico, che le ha in breve tempo permesso di trovare il suo stile e la sua voce inconfondibili, oltre che la sua anima libera, rock e irriverente. Il suo marchio di fabbrica, senza dubbio. Il film è tratto dall’autobiografia di Gianna Nannini intitolata Cazzi miei, pubblicata nel 2016, ed è scritto dalla regista Cinzia TH Torrini insieme a Cosimo Calamini, a Donatella Diamanti e alla stessa Gianna Nannini.

Il cast di Sei nell’anima

Oltre alla già citata Letizia Toni nei panni di Gianna Nannini, il cast di Sei nell’anima include Selene Caramazza, Maurizio Lombardi, Stefano Rossi Giordani e Andrea Delogu (che interpreta Mara Maionchi da giovane).

La carriera di Gianna Nannini

Gianna Nannini è nata a Siena e a giugno 2024 compirà 70 anni. Per inseguire il suo sogno di fare musica, Gianna scappa di casa a 18 anni e si trasferisce a Milano. Il suo esordio avviene alla fine degli anni ’70 e il successo discografico arriva quasi subito. Il merito è anche del fiuto di Mara Maionchi, che intravede subito nella giovne artista le potenzialità della sua voce e della sua scrittura.

Prima della fuga da casa, Nannini era rimasta coinvolta in un piccolo incidente nella pasticceria di famiglia (i genitori erano imprenditori in questo campo) che le ha causato la perdita di due falangi della mano sinistra. Per passare l’esame al conservatorio, racconta la cantautrice, ha dunque indossato due piccole protesi di plastica.

Il brano Sei nell’anima che dà il titolo al biopic è contenuto nell’album Grazie del 2006, che quell’anno finì al primo posto in classifica. Fu un grande ritorno per Nannini, che non occupava il primo posto della classifica da sedici anni. Con circa 400mila copie vendute, l’album è stato inoltre il maggiore successo commerciale italiano di quell’anno.

Oggi Gianna Nannini vive a Londra con la moglie Carla, con la quale ha una relazione da quarant’anni, e con la figlia Penelope. Nannini ha partorito nel 2010, quando aveva 54 anni, e ha dichiarato di aver scelto Londra come casa per far sì che sua figlia potesse crescere senza pregiudizi.

Quando esce il film su Gianna Nannini

Sei nell’anima, il film-biopic dedicato a Gianna Nannini, esce su Netflix il 2 maggio 2024.