Libero
TV E HOME ENTERTAINMENT

Sony Bravia 2024, tutti i nuovi modelli presentati dall'azienda

Sony ha presentato i nuovissimi modelli di smart TV di fascia medio-alta in arrivo nel corso del 2024, si tratta di Sony Bravia 9, Sony Bravia 8 e Sony Bravia 7

Pubblicato:

Sony Bravia 2024 Fonte foto: Sony

Grandi novità per Sony che ha presentato le nuove smart TV in arrivo nel 2024. Un rinnovamento del catalogo molto interessante che riguarda i modelli Mini LED e quelli con pannelli OLED tra quelli di fascia medio-alta prodotti dell’azienda giapponese.

I nuovi modelli lanciati sono il Sony Bravia 9 (schermo LCD con tecnologia Mini LED), il Sony Bravia 8 (con pannello OLED) e il Sony Bravia 7 (di nuovo LCD con retroilluminazione Mini LED). Ognuno di questi modelli sarà disponibile in varie diagonali fino a 85 pollici.

Sony Bravia 9: scheda tecnica

Le smart TV della serie Sony Bravia 9 saranno disponibili in diversi tagli con 75 e 85 pollici, più un modello da 65 pollici che, però, non dovrebbe arrivare in Europa.

Hanno schermi LCD con retroilluminazione Mini LED. Il modello da 85 pollici dovrebbe avere circa 2.500 zone di local dimming , mentre quello da 75 pollici dovrebbe averne leggermente di meno.

Stando ai dati rivelati da Sony, questi prodotti hanno un’elevata luminanza di picco, probabilmente intorno ai 3.000 nit. A questo si aggiunge un sistema X-Anti Reflection, sviluppato per ridurre i riflessi e l’abbagliamento causato dal sole o dalle lampade così da garantire neri perfetti e immagini nitide. Inoltre con la tecnologia X-Wide Angle, l’azienda produttrice assicura immagini perfette da qualsiasi angolazione.

Il televisore, inoltre è pienamente compatibile con i formati di immagine HDR10, Dolby Vision e HLG.

Il processore è un Cognitive Processor XR che sfrutta nuovi e sofisticatissimi algoritmi AI sviluppati da Sony, per migliorare la qualità del video e dell’audio. Questo aggiornamento prevede anche dei miglioramenti nel riconoscimento automatico delle scene in riproduzione per garantire all’utente sempre la miglior resa visiva in termini di dettagli e nitidezza dei colori.

Il processore interviene anche sull’audio con la funzione Voice Zoom 3 che, grazie all’intelligenza artificiale, riesce a riconoscere i dialoghi e ad amplificarli in tempo reale.

Sempre in materia di audio, la serie Sony Bravia 9 utilizza la tecnologia Acoustic Multi-Audio+ che, tramite otto speaker (potenza massima 70 W) installati all’interno del TV, trasforma il dispositivo stesso in una specie di grande speaker, migliorando la resa sonora. Inoltre con Acoustic Center Sync l’utente può sincronizzare il televisore con le soundbar Sony per migliorare ulteriormente il suono.

Per quanto riguarda le connessioni abbiamo quattro porte HDMI (di cui una con eARC/ARC) e una porta Ethernet. La connettività wireless, invece, include WiFi e Bluetooth. Per gestire le funzionalità e calibrare il dispositivo in base all’ambiente di utilizzo si può scaricare l’app Bravia Connect.

L’ultima novità sui nuovi televisori a marchio Sony è la modalità Studio Calibrated disponibile per Sony Pictures Core (che prende il posto di Bravia Core), Netflix e Prime Video sviluppate per ottimizzare l’esperienza di visione dei vari contenuti presenti sulle tre piattaforme in oggetto.

Sony Bravia 8: scheda tecnica

I televisori della serie Sony Bravia 8 hanno schermi OLED disponibili nei tagli da 55, 65 e 77 pollici. Si tratta essenzialmente di un aggiornamento del modello della serie precedente, anche se Sony ha dichiarato un aumento di circa il 10% nel picco di luminanza HDR.

Il resto delle specifiche tecniche ricalcano alla perfezione quelle viste per il Bravia 9, dunque la piena compatibilità con i formati di immagine HDR10, Dolby Vision e HLG e un processore Cognitive Processor XR con algoritmi di intelligenza artificiale per migliorare audio e video.

L’audio comprende un sistema Acoustic Surface Audio+ con attuatori che sono stati posizionati dietro al pannello OLED e la presenza di due tweeter che migliorano ulteriormente la scena sonora. Presente anche stavolta la funzionalità Acoustic Center Sync.

Identiche anche le connessioni con quattro porte HDMI, una porta Ethernet, WiFi e Bluetooth. Infine anche questo modello è compatibile con Bravia Connect e le modalità Studio Calibrated.

Sony Bravia 7: scheda tecnica

La smart TV Sony Bravia 7 sarà disponibile nei tagli da 65, 75 e 85 pollici, mentre il modello da 55 pollici non arriverà in Europa.

Come per il precedente modello, Sony non ha specificato molti dettagli tecnici ma ha parlato di un netto aumento del numero di zone di local dimming che dovrebbe essere di circa 8 volte superiore ai dispositivi della serie X90L. Aumenta anche la luminanza di picco HDR che dovrebbe essere maggiore di circa il 30%.

Come per il Bravia 9, anche stavolta il dispositivo è compatibile con i formati HDR10, Dolby Vision e HLG. Speculare anche il Cognitive Processor XR all’interno che, grazie agli algoritmi AI di Sony, interviene per migliorare audio e video.

Presenti anche stavolta il riconoscimento AI della scena in riproduzione, la funzione Voice Zoom 3 e la compatibilità con Acoustic Center Sync.

Cambiano però gli speaker a bordo che in questo caso sono solo quattro, compatibili con la tecnologia Acoustic Multi-Audio, simile a quella già vista nel modello 9 ma ovviamente in una versione semplificata.

Speculari le connessioni con quattro HDMI (di cui una con eARC/ARC), l’Ethernet, WiFi e Bluetooth. Presente anche su questo modello Bravia Connect e la modalità Studio Calibrated.

Libero Annunci

Libero Shopping