Libero
ANDROID

Sony lavora ai sensori fotografici per i prossimi cameraphone

Sony lavora a due nuovi sensori fotografici, IMX903 e IMX907, destinati ai cameraphone in arrivo sul mercato nel corso dei prossimi mesi

sony xperia pro 1 Fonte foto: Sony

Sony si prepara a rafforzare il suo ruolo di leader nel settore dei sensori fotografici per smartphone. L’azienda nipponica è al lavoro su due nuovi sensori destinati a diventare altrettanti punti di riferimento per i cameraphone del prossimo futuro. I due nuovi progetti, Sony IMX903 e IMX907, puntano a replicare il successo del Sony IMX989 da 1 pollici, adottato da diversi produttori di smartphone. Ad anticipare le specifiche dei nuovi sensori sono dei leak in arrivo dalla Cina.

Le specifiche dei nuovi sensori Sony

La prima novità in arrivo da Sony è rappresentata dal sensore Sony IMX903, successore di Sony IMX803, presente su telefoni del calibro di iPhone 14 Pro e 14 Pro Max. E’ un sensore da 1/1.14 pollici, 48 Megapixel e pixel di 1,4 μm. Tra le sue specifiche ci sarà il Dual Pixel Autofocus (DPAF) e ogni pixel sarà composto da due sub-pixel da 0.7 x 1.4 µm.

Il sensore punta a garantire un autofocus preciso e veloce, risultando ideale per la registrazione dei video, con immagini di alta qualità anche in contesti con più soggetti in movimento. Il nuovo IMX903 sarà in grado di realizzare video in 4K ad alto frame rate, con tecnologia Wide Dynamic Range (WDR) per Dolby Vision.

Il Sony IMX907 si concentrerà, invece, sulla qualità degli scatti fotografici. Il sensore sarà leggermente più grande di IMX903, con dimensioni di 1/1.12 pollici e una risoluzione di 50 Megapixel. Anche in questo caso, i pixel misureranno 1,4 μm. Il sensore, però, avrà un Quad Pixel Autofocus (QPAD) con sub-pixel da 0,7 x 0,7 μm.

Questa configurazione dovrebbe garantire la capacità di catturare tanta luce in fase di scatto, permettendo di realizzare così immagini di alta qualità. Per entrambi i sensori ci sarà la possibilità di sfruttare la tecnologia 2-Layer Transistor Pixel, già utilizzata da Sony con altri sensori. Questa struttura è in grado si rivela particolarmente efficace nella riduzione del rumore nelle foto in condizioni di bassa luminosità, vero e proprio banco di prova per i cameraphone attuali.

I nuovi sensori Sony arriveranno sui cameraphone del 2024

Le prime informazioni sui nuovi sensori fotografici di Sony arrivano dalla Cina (grazie ai leaker Digital Chat Station e Nya). Non ci sono ancora informazioni precise in merito alle tempistiche di lancio dei nuovi IMX. Il debutto non dovrebbe essere lontano. Il sensore IMX903, ad esempio, è stato accostato al progetto del nuovo Xperia Pro, cameraphone per professionisti atteso nel corso dei prossimi mesi.

I nuovi IMX903 e IMX907 dovrebbero, in ogni caso, ritagliarsi un ruolo da protagonisti sul mercato smartphone nel corso del 2024. La maggior parte dei camera phone in arrivo il prossimo anno, infatti, potrebbe scegliere uno dei sensori Sony (o anche entrambi) per garantire un ulteriore passo in avanti delle prestazioni del comparto fotografico, sia lato foto che lato video. L’ufficialità, quindi, potrebbe arrivare a breve.