spotify Fonte foto: Spotify
APP

Spotify lancia 3 nuove funzioni per condividere musica e podcast

Spotify continua a mostrarsi aperto alle piattaforme esterne: in arrivo nuove funzioni per condividere la musica e i podcast più facilmente.

La condivisione di musica e podcast fa un passo avanti su Spotify. Nell’ultimo aggiornamento rilasciato per Android e iOS, la piattaforma nata in Svezia ha introdotto ben tre nuove utili funzioni completamente dedicate allo sharing sui principali social network, rendendo più intuitive le operazioni in pochi e semplici tap.

Come spiegato in un post pubblicato sul blog ufficiale della piattaforma, l’ultimo update in ordine di tempo di Spotify punta a ottimizzare l’interfaccia secondo un dato di importanza primaria: secondo un sondaggio svolto proprio tra gli utenti, circa il 40% delle scoperte musicali effettuate è frutto di condivisioni sui canali social. Motivo in più, quindi, per migliorare questo aspetto – e, di conseguenza, l’intera esperienza utente – sull’applicazione ufficiale, semplificando l’operazione e arricchendola di caratteristiche che rendono immediato l’ascolto di brani o podcast una volta effettuato il tap sul link condiviso.

Spotify, cosa cambia con i podcast

Una delle nuove funzionalità introdotta da Spotify riguarda la condivisione dei podcast. Ora è possibile, similmente a quanto già accade su altre piattaforme tipo YouTube, tenere traccia del momento esatto da cui far partire la riproduzione una volta inviato un episodio specifico ai propri amici o contatti.

Per farlo è sufficiente utilizzare il pulsante "Condividi" durante l’ascolto (o mettendo in pausa in un preciso momento) e, nella schermata successiva, attivare il toggle "Condividi dalle" prima di selezionare lo strumento per lo share. Chi riceverà il link, non dovrà far altro che effettuare il tap e avviare l’audio che partirà proprio dal punto selezionato.

Spotify, Canvas è su Snapchat

Dopo aver debuttato sulle storie di Instagram, la feature Canvas di Spotify arriva su Snapchat. Per pubblicarla, basta fare tap sul menu identificabile dall’icona formata da tre punti in alto a destra durante la riproduzione del brano interessato, selezionare "Condividi" e scegliere la piattaforma di destinazione. Per chi ancora non sapesse di cosa si tratta, i Canvas sono quei brevi filmati in loop che appaiono sullo schermo mentre si ascoltano di alcuni particolari brani.

Sempre in merito a queste clip, Spotify ha pensato a un’altra soluzione. Infatti, oltre a quanto anticipato, viene messa a disposizione anche una preview di quanto si sta per postare, sia su Instagram Stories che su Snapchat. In questo modo si potrà sempre sapere in anticipo quale sarà l’effetto finale, oltre a poter ovviamente aggiungere altri elementi come testo, adesivi e altro offerti dal social sul quale verrà pubblicato il post.

A questo, poi, si aggiunge una nuova visualizzazione delle applicazioni sulle quali è consentito effettuare la condivisione degli elementi. Con uno schema a griglia, in cui sono comprese solo le app già installate sul dispositivo, diventa più facile individuare l’icona e il nome dell’app che si sta ricercando.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963