Libero
twitter Fonte foto: XanderSt / Shutterstock
APP

Su Twitter più utenti proveranno il tasto Edit

Twitter potrebbe lanciare un test più ampio della sua funzione Modifica Tweet: il primo rilascio dovrebbe avvenire mercoledì 21 settembre.

Dopo aver rivelato di voler far testare la funzione Edit, che permette di modificare un tweet, solo ad alcuni abbonati a Twitter Blue, il colosso americano potrebbe decidere di renderla disponibile ad un più nutrito gruppo di utenti. Il pulsante modifica, richiesto da anni dagli iscritti al social network, tra cui Elon Musk, uno tra gli habitué più accaniti e senza filtri del social, che si è battuto a lungo per ottenere il tasto Modifica, dovrebbe debuttare molto presto almeno sotto forma di test pubblico.

Twitter Edit disponibile per tutti?

Il noto blogger Casey Newton ha affermato su Twitter che la funzione Edit potrebbe essere pronta "ad un rilascio pubblico" a partire dalla prossima settimana. "Twitter ha in programma di avviare il test pubblico di Modifica dei tweet mercoledì 21 settembre", ha dichiarato, sollevando un’onda momentanea di entusiasmo: in molti, infatti, hanno pensato ad una disponibilità globale, e non solo per gli utenti paganti.

Tuttavia, Casey è stato molto veloce nel chiarire che il rilascio della funzione non sarebbe stato pubblico, ma solo a chi ha sottoscritto l’abbonamento alla versione premium del social network.

Con molta probabilità, con rilascio "pubblico" il blogger si riferiva ad una fetta più ampia di iscritti al programma Twitter Blue e non solo, come era emerso in precedenza, ad "alcuni" abbonati in Nuova Zelanda, Australia, Canada e Stati Uniti. In buona sostanza, chi vuole avere la possibilità di modificare/correggere il proprio contenuto, deve necessariamente sborsare almeno 4,99 dollari al mese. Ricordiamo che Twitter Blue non è ancora disponibile in Italia.

Edit su Twitter: come funziona

La funzione permetterà agli utenti di modificare i tweet anche dopo averli pubblicati. Tuttavia, per evitare l’abuso del tasto Edit, il social network dovrebbe permettere di correggere i post 5 volte, in un massimo di 30 minuti dalla condivisione.

Ma perchè Twitter ha deciso di introdurre il pulsante Modifica Tweet? Il motivo è molto semplice ed è volto ad offrire (al momento ai soli abbonati a Twitter Blue) la possibilità di correggere degli errori di digitazione delle parole o dei tag, invece di eliminare del tutto il post.

I tweet modificati, tuttavia, saranno ben riconoscibili attraverso una serie di accorgimenti, come un’icona, un timestamp (ora e data di pubblicazione) e anche da un tag. Ovviamente, grazie ai tratti speciali, gli altri utenti potranno rendersi conto se un contenuto è stato o meno modificato.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963