tim Fonte foto: Manuel Esteban / Shutterstock.com
TECH NEWS

TIM, cambiano i tagli di ricarica: cosa succede

La ricarica da 10 euro di TIM fornisce credito solamente per 9 euro e permette di partecipare all'estrazione di premi. Ecco cosa cambia per gli utenti

30 Maggio 2019 - Novità per gli utenti TIM: dal 26 maggio il taglio di ricarica di 10 euro non erogherà più 10 euro di credito, ma solamente 9€ a cui verranno affiancati bonus e promozioni, come ad esempio la possibilità di avere minuti, messaggi e giga illimitati per un giorno. Il nuovo tipo di ricarica è disponibile solo nelle ricevitorie Lottomatica e Sisal, mentre online la ricarica di 10 euro darà ancora 10€ di credito.

Il nuovo taglio fa parte dell’iniziativa Ricarica+ e Vinci 2019 lanciato da TIM per fidelizzare la propria clientela e premiarla con bonus e promozioni. Già nei mesi precedenti alcuni tagli avevano subito questo restyling e davano la possibilità di sacrificare qualche euro di ricarica per partecipare all’estrazione dei premi. Ora è stata estesa al taglio di ricarica probabilmente più utilizzato dagli utenti per rinnovare il proprio abbonamento mensile. Vedremo se nei prossimi mesi la Ricarica+ e Vinci 2019 da 10 euro verrà estesa anche nelle tabaccherie, bar, edicole e sul sito di TIM.

Come funziona Ricarica+ e Vinci 2019

Inizialmente Ricarica+ e Vinci 2019 era offerta come alternativa alle ricariche tradizionali: aggiungendo 1 o 2 euro al taglio scelto si partecipava all’estrazione di premi e si ricevevano bonus come la possibilità minuti, SMS e giga illimitati per un giorno. Nell’ultimo periodo TIM ha cambiato strategia e ha sostituito le ricariche “normali” con Ricarica+. Ad esempio, se si vuole fare una ricarica da 5 euro, solamente 4€ saranno di credito, mentre l’euro rimanente viene utilizzato per partecipare all’estrazione.

La scelta di TIM di portare Ricarica+ anche sul taglio da 10 euro, cambierà le strategie “economiche” degli utenti. Molti abbonamenti mensili, infatti, sono da 9,99 euro, e con la nuova ricarica non sarà possibile coprirne il costo, obbligando l’utente a fare una ricarica da almeno 15 euro. Come detto all’inizio, però, per il momento Ricarica+ da 10 euro è attiva solo nelle ricevitorie Lottomatica e Sisal.

TAG: