Libero
vivo x note Fonte foto: Vivo
ANDROID

Vivo X Note ufficiale: è il top con lo schermo più grande

Un telefono con un chip al top, uno schermo enorme e quattro fotocamere firmate Zeiss: è Vivo X-Note ed è appena stato presentato in Cina, ma arriverà in Italia?

Insieme al suo primo smartphone piegevole, il Vivo X Fold, l’azienda cinese Vivo ha presentato anche un telefono molto particolare, caratterizzato da un enorme schermo da 7 pollici: è Vivo X Note. Il nome ricorda la celebre serie Samsung Galaxy Note che, paradossalmente, è stata appena cancellata e Vivo X Note, almeno in Cina dove sarà inizialmente distribuito, mira a ricoprire lo stesso ruolo dei vecchi Galaxy Note: un incrocio tra smartphone e tablet.

Per il resto, a parte lo schermo, Vivo X Note è un top di gamma del 2022 a tutti gli effetti e, come tale, presenta tutte le caratteristiche tecnologiche che ci si attende da un device del genere: chip di ultima generazione, tanta memoria e tanto spazio di archiviazione, schermo di altissima qualità e un ottimo comparto fotografico. Esattamente come gli altri top di gamma 2022, poi, ha un prezzo decisamente alto (anche se in questo caso sembra più giustificato che altrove) e, forse, non arriverà in Europa: al momento è stata confermata la distribuzione solo in Cina, in gran parte tramite l’operatore telefonico China Mobile.

Vivo X Note: caratteristiche tecniche

Vivo X Note, dal punto di vista tecnico, è un X Fold non pieghevole (o, se preferite, X Fold è un X Note pieghevole): la componentistica è infatti molto molto simile. X Note si basa sul processore top di gamma più usato del momento, il Qualcomm Snapdragon 8 Gen 1, abbinato ai tre tagli di memoria classici dei top di gamma 2022: 8/256 GB, 12/256 GB e 12/512 GB.

Per evitare surriscaldamenti il grande spazio a disposizione è stato usato anche per implementare una grande area di dissipazione passiva del calore generato dal processore.

Il display è un AMOLED E5 LTPO da 7 pollici esatti, con frequenza di aggiornamento a 120 Hz e frequenza di campionamento del tocco di 240 Hz. La qualità dello schermo è molto elevata, tanto DisplayMate gli ha assegnato il punteggio più alto: A+.

Il comparto fotocamere è decisamente imponente, il sistema quad-camera (identico a quello di X Fold) è incentrato su un sensore principale Samsung GN1 da 50 MP, un secondario Sony IMX598 grandangolo da 48 MP, uno zoom periscopico 5X ottico da 8 MP e un sensore da 12 MP dedicato ai ritratti. Esattamente come Vivo X Fold, anche X Note ha le fotocamere realizzate in collaborazione con Zeiss e con rivestimento T* e, di conseguenza, si candida a cameraphone da battere per il 2022.

La batteria, da 5.000 mAh (si poteva fare persino di più, ma il peso ne avrebbe risentito) ha la ricarica veloce a 80W.

Vivo X Note: prezzo e disponibilità

In Cina il Vivo X Note viene venduto, in base alla configurazione di memoria, a prezzi che partono da circa 850 euro e arrivano a oltre 1.000 euro (al cambio attuale). Sono davvero molti, ma non è un prezzo che scandalizza più di tanto se consideriamo lo schermo enorme e la configurazione fotografica di pregio.

Arriverà in Europa? Difficile dirlo e, probabilmente, anche sperarlo. Se arriverà anche sul nostro mercato aspettiamoci prezzi minimi non inferiori ai 1.200-1.300 euro.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963