Libero
vivo x80 pro Fonte foto: Vivo / Weibo
ANDROID

Vivo X80 Pro è in arrivo: chip e fotocamere al top

La gamma di smartphone flagship 2022 di Vivo debutterà il 25 aprile in Cina con il primo modello: Vivo X80 Pro. La società ha rivelato la data di lancio dello smartphone sulla piattaforma di microblogging cinese Weibo. Insieme all’X80 Pro, Vivo rilascerà altri due smartphone: il Vivo X80 liscio e il Vivo X80 Pro+. La presentazione è davvero molto attesa perché a bordo dei tre nuovi smartphone dual core avremo il debutto del chip V1+ e del sensore Sony IMX866.

Il chip V1+ è stato progettato da Vivo e sviluppato da MediaTek con l’obiettivo di aumentare la capacità di elaborazione degli algoritmi per migliorare le foto e i video, aumentando la qualità anche con poca luce. Il V1+ si affianca ai due chip principali di X80 Pro e X80 Pro+: i due top di gamma 2022 MediaTek Dimensity 9000 e Qualcomm Snapdragon 8 Gen 1. La seconda novità è il sensore a doppio frame Sony IMX866 RGBW da 50 MP che vedremo per la prima volta a bordo del Vivo X80 Pro e che potrà migliorare ulteriormente la qualità delle immagini grazie alla maggiore apertura dell’obiettivo, in grado di catturare molta più luce. Infine, due parole le spendiamo sull’estetica e il design che vede sul retro la composizione delle quattro fotocamere incastonate in un modulo a cerchio, mentre il resto della scocca sarebbe in pelle azzurro polvere, arancio e nero.

Vivo X80 Pro: caratteristiche tecniche

Vivo X80 Pro è “dual chip“, cioè ha due processori: il MediaTek Dimensity 9000 e il Vivo V1+ a cui sono abbinati 8/16 GB di RAM e 128/256/512 GB di memoria di archiviazione senza slot per una scheda di espansione.

Il display è un AMOLED HDR10+ da 6,78 pollici con una frequenza di aggiornamento di 120 Hz, frequenza di campionamento del tocco di 300 Hz e una risoluzione di 2K (Quad-HD).

Il fiore all’occhiello ovviamente è rappresentato dalle quattro fotocamere posteriori: un obiettivo primario f/1.57 da 50 MP, ossia il debutto del Sony IMX866 con lente Zeiss T* vetro antiriflesso, un obiettivo ultragrandangolare secondario da 48 MP, un teleobiettivo da 12 MP per ritratti e un quarto sensore da 8 MP con zoom ottico 5x (digitale fino a 60X). Il sensore frontale è da 32 MP.

Sotto lo chassis, il Vivo X80 Pro racchiude una batteria da 4.700 mAh che può essere ricaricata ad una potenza fino a 80W, o fino a 50W in caso di ricarica wireless.

Vivo X80 Pro: disponibilità e prezzi

Il debutto come anticipato è stato fissato in Cina per il 25 aprile. Il che ci lascia supporre che il telefono sarà fisicamente disponibile da maggio in avanti. La timeline di distribuzione sui mercati dovrebbe iniziare, dopo la Cina, con l’India e poi nel resto del mondo inclusa Europa e Italia.

I prezzi sul mercato cinese e indiano potrebbero essere notevolmente più bassi rispetto ai prezzi che poi realmente saranno fissati in Italia e oscillerebbero tra le 47.000 rupie, ossia circa 565 euro e le 55.000 rupie ossia circa 660 euro. I precedenti modelli 2021 della serie X70, però, avevano prezzi italiani tutto sommato ragionevoli per dei top di gamma: Vivo X70 partiva da 485 euro, Vivo X70 Pro partiva da 560 euro, Vivo X70 Pro+ partiva da 720 euro.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963