icona whatsapp Fonte foto: vfhnb12 / Shutterstock.com
HOW TO

WhatsApp, come aggiornare i contatti

Se non visualizzate correttamente su WhatsApp i contatti presenti in rubrica potreste avere un problema con l'applicazione: ecco come risolverlo

4 Gennaio 2019 - Per inviare un messaggio a una persona su WhatsApp è molto semplice: basta aggiungere il suo numero nella rubrica, aprire l’applicazione, premere sull’icona per creare un nuovo messaggio, selezionare il nome del contatto e scrivere il messaggio. Tutto molto facile, almeno all’apparenza. Molto spesso, però, quando si va a cercare il numero della persona all’interno della rubrica di WhatsApp non lo troviamo. Perché?

Le cause potrebbero essere diverse: la rubrica di WhatsApp non si è aggiornata in automatico, ci potrebbero essere dei problemi con l’applicazione di messaggistica, oppure WhatsApp non ha i permessi per accedere ai nostri contatti. Per ognuna di queste problematiche esiste una semplice soluzione oppure un trucco per risolvere in fretta. Avere la rubrica dei contatti di WhatsApp sempre aggiornata permette di utilizzare al meglio l’applicazione di messaggistica e sfruttare a pieno le sue potenzialità. Ecco come aggiornare i contatti WhatsApp sia su Android sia su iOS.

Controllare permessi WhatsApp

Una delle cause per cui la rubrica di WhatsApp non si aggiorna quando aggiungiamo un nuovo numero potrebbe essere le mancate autorizzazioni concesse all’applicazione. Come ben saprete, quando si installa una nuova app ci vengono chiesti dei permessi per accedere ad alcune funzionalità dello smartphone: tra le autorizzazione di WhatsApp troviamo l’accesso alla rubrica. Se per sbaglio lo abbiamo negato è normale che i contatti WhatsApp non siano aggiornati. Cosa fare in questo caso? Molto semplice, basta autorizzare l’applicazione ad avere accesso ai contatti.

Se avete un iPhone, dovete entrare nelle Impostazioni e scorrere verso il basso fino a quando non trovate la voce “WhatsApp“. Premete sul nome dell’app e si aprirà una nuova pagina: cercate la voce “Contatti” e abilitatela.

Su Android la procedura è molto simile. Entrare nelle Impostazioni, premete su “App e notifiche” e poi su “Autorizzazioni app”. Nella nuova pagina che si aprirà, selezionate “Contatti” e poi mettete la spunta di fianco a WhatsApp. In questo modo la rubrica dello smartphone e di WhatsApp si dovrebbero sincronizzare in automatico.

Come sincronizzare rubrica contatti WhatsApp

Se ancora non avete risolto il problema della mancata sincronizzazione della rubrica contatti, è necessario forzare la mano e farlo manualmente. WhatsApp permette di aggiornare le rubrica direttamente all’interno dell’applicazione. Per farlo basta lanciare l’app, premere sull’icona per creare un nuovo messaggio e poi cliccare sui tre puntini verticali in alto a destra. Si aprirà un menu con diverse opzioni: selezionate Aggiorna e i contatti di WhatsApp si aggiorneranno con quelli della rubrica dello smartphone.

Aggiornate WhatsApp all’ultima versione disponibile

In alcuni casi il problema potrebbe dipendere dalla versione di WhatsApp che state utilizzando. Aggiornando l’applicazione non dovreste avere problemi. Per aggiornare WhatsApp la procedura da seguire è molto semplice: gli utenti Android devono entrare nel Google Play Store e accedere alla sezione dedicata alle app installate sullo smartphone, mentre su iOS basta lanciare l’App Store ed accedere all’area dedicata agli aggiornamenti delle applicazioni.