APP

WhatsApp su tablet e iPad grazie al multidispositivo

Si torna a parlare di WhatsApp multidispositivo, ma questa volta sembra che gli sviluppatori facciano sul serio e che manchi davvero poco all'arrivo della nuova funzione. Ecco perché

C’è molta euforia tra i fan di WhatsApp per due notizie che stanno circolando in queste ore e che, in realtà, sono una sola: WhatsApp multidispositivo sta arrivando e tra i dispositivi supportati ci sono anche i tablet, compresi gli iPad. La possibilità di usare lo stesso profilo WhatsApp su più dispositivi è certamente una delle funzioni più richieste dagli utenti, da sempre.

Per questo ogni notizia che sembra andare in questa direzione è sempre salutata con favore, ma è anche vero che di WhatsApp multi-device se ne parla ormai da anni e, di conseguenza, ogni indiscrezione in merito va presa con la dovuta cautela. Tuttavia, va detto che ormai i tempi sono maturi e che WhatsApp, dopo il forte calo di popolarità a inizio 2021 dovuto alla nuova privacy policy, ha cercato di riconquistare i suoi utenti a suon di novità e funzioni più o meno attese. Anche perché, e va detto anche questo, tutti coloro che hanno lasciato WhatsApp (anche solo temporaneamente) per passare a Telegram, Signal o altre app di messaggistica simili hanno scoperto che la gran parte delle funzioni che su WhatsApp attendono da anni sulle altre app ci sono già da un bel po’.

WhatsApp multidispositivo

La notizia di un ulteriore sviluppo di WhatsApp multi-device viene dall’ormai ben noto sito WABetaInfo: “WhatsApp sta finalmente lavorando sul multi-dispositivo 2.0 e puoi usare iPad come nuovo dispositivo collegato. È inoltre previsto che i tablet Android supportino il multi-dispositivo su WhatsApp per Android!"

WABetaInfo, però, precisa subito che la funzione “È in fase di sviluppo e verrà rilasciata in un aggiornamento futuro“.

Al momento è possibile usare WhatsApp su un massimo di due dispositivi: il telefono, tramite l’app, e il computer, tramite il browser (WhastApp Web) o l’app (WhatsApp Desktop). In ogni caso il telefono deve essere acceso e connesso a Internet, altrimenti l’altro dispositivo verrà sconnesso dal profilo.

Con il multi-device 2.0, invece, si potranno connettere fino a 4 dispositivi, tablet compresi, e ognuno di essi sarà indipendente: non servirà quindi avere il telefono sempre connesso al profilo.

WhatsApp per iPad e tablet

Al momento non c’è ancora una app ufficiale di WhatsApp per il formato tablet, né su Android né su iOS. La maggior parte degli utenti usano WhatsApp su tablet tramite app di terze parti (sconsigliabili, perché è necessario concedergli l’accesso a tutti i dati del profilo) oppure aprendo WhatsApp Web su una finestra del browser.

La seconda soluzione, però, ha il limite già citato: è necessario tenere il profilo collegato su uno smartphone e non è possibile, ad esempio, usare in modo indipendente WhatsApp su un tablet con SIM e numero di telefono.

Sempre secondo WABetaInfo, però, le app specifiche di WhatsApp per tablet Android e per iPad arriveranno a breve, probabilmente in concomitanza con il multidispositivo. La cosa buona è che non saranno “web app" che richiedono il browser, ma app native al 100% paragonabili a quelle che da anni usiamo sugli smartphone.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963