whatsapp problema anteprime youtube Fonte foto: PixieMe - stock.adobe.com
APP

WhatsApp rilancia sui video: in arrivo una funzione attesissima

WhatsApp si prepara ad introdurre un'impostazione tramite cui scegliere la qualità dei video inviati: attualmente è in test sul canale beta, ecco come funziona

Periodo ricco di nuove funzionalità per WhatsApp, l’app di messaggistica istantanea più conosciuta al mondo. Dopo la modalità multi dispositivo ed i messaggi che si cancellano un momento dopo essere stati visualizzati, è appena entrata in sviluppo la possibilità di scegliere la qualità dei video inviati tramite la piattaforma.

Un’opportunità che servizi rivali come Telegram concedono da tempo, e che per questo era e rimane molto attesa da coloro che utilizzano il servizio di messaggistica del gruppo Facebook. La possibilità di scelta sulla qualità dei video inviati è appena entrata in sviluppo, e ciò significa che nel giro di poco la si vedrà nel canale beta di WhatsApp a disposizione di coloro che la volessero testare dando al contempo delle informazioni utili sul suo funzionamento e sugli eventuali bug al team di WhatsApp, che in questo modo può ottimizzare la novità per metterla prima possibile a disposizione di tutti gli utilizzatori la piattaforma.

La scelta della qualità dei video su WhatsApp

Si nota bene dagli screenshot di WABetainfo, portale che dà puntualmente notizie ed anteprime su WhatsApp, come la funzione sarà racchiusa all’interno di Impostazioni – Spazio e dati in cui troverà posto la sezione inedita Qualità dei video caricati. La versione beta in questione di WhatsApp è la 2.21.14.6.

Qui WhatsApp darà a ciascuno tre opzioni: Auto, che è pure l’impostazione raccomandata, con cui si lascia all’intelligenza dell’applicazione la scelta sulla qualità del video da applicare di volta in volta, Qualità migliore che intuitivamente spedisce il video con la compressione minore possibile in modo da ridurre al minimo le perdite di qualità, e infine Risparmio dati, che invece dà priorità al consumo di dati della connessione ad internet ed allo spazio occupato in memoria a discapito della qualità del filmato.

Certo, sarebbe stato meglio decidere di volta in volta quale impostazione utilizzare piuttosto che dover fare una scelta tramite le impostazioni generali da spendere poi sempre e comunque, ma comunque si tratta di un passo avanti da apprezzare da parte di WhatsApp che in futuro potrebbe portare ad ulteriori evoluzioni, compresa magari quella di poter scegliere la qualità prima dell’invio di ciascun video.

Quando arriverà

Come avviene spesso in questi casi non ci sono informazioni in merito alla data di uscita della novità per WhatsApp. Attualmente, come detto, si tratta di una funzionalità in test su WhatsApp beta 2.21.14.6, e non è da escludere che nel corso delle prossime settimane subisca delle migliorie prima di essere introdotta in pianta stabile.

TAG:

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963