whatsapp beta Fonte foto: sdx15 / Shutterstock.com
APP

WhatsApp, sarà possibile usare lo stesso account su 4 dispositivi

In futuro sarà possibile utilizzare lo stesso account WhatsApp su quattro dispositivi nello stesso momento. Ecco come funzionerà lo strumento

Ogni settimana una nuova notizia su una delle funzioni più attese di WhatsApp: la possibilità di utilizzare lo stesso profilo su più dispositivi contemporaneamente. I ragazzi di WaBetaInfo, sempre molto informati sulle novità dell’app di messaggistica, hanno pubblicato sul loro account Twitterr una novità molto interessante: si potrà usare lo stresso account su quattro dispositivi nello stesso momento. Questo il limite imposto finora dagli sviluppatori per far in modo che tutto funzioni per il meglio.

Oramai ne stiamo parlando da diversi mesi, e ne parleremo ancora per molti. Si tratta di uno strumento molto particolare e che necessita di tante ore di sviluppo e di test. Da pochi giorni, infatti, la funzione è stata rilasciata nella versione alpha dell’applicazione e i tecnici hanno iniziato la fase di test interni. La fase successiva prevede il rilascio nella beta di WhatsApp e solo successivamente sarà resa disponibile per tutti. Per questo motivo, bisognerà aspettare ancora un paio di mesi per mettere mano allo strumento che rivoluzionerà l’uso di WhatsApp.

Come utilizzare lo stesso profilo WhatsApp su quattro smartphone

Ancora non ci sono immagini ufficiali di come bisognerà utilizzare la nuova funzione, l’unica cosa certa è che sarà un grande cambiamento per WhatsApp. Finora l’account è legato al numero della scheda SIM e al massimo lo si può utilizzare su altri dispositivi (PC) tramite WhatsApp Web. La nuova funzione rende l’account WhatsApp indipendente dal numero telefonico e permette di utilizzarlo contemporaneamente su quattro dispositivi (smartphone, tablet e computer).

Affinché lo strumento non dia problemi, WhatsApp sta lavorando anche a funzioni “correlate” che verranno rilasciate nei prossimi mesi. Un esempio è Protect Backup che permetterà di proteggere il backup di WhatsApp con una password e con la crittografia end-to-end. In questo modo nessun hacker sarà in grado di rubare il nostro profilo WhatsApp e accedere a tutti i nostri segreti.

Inoltre, da alcune immagini apparse in rete e pubblicate sempre da WaBetaInfo sembra necessario l’utilizzo della rete Wi-Fi per poter usare l’account WhatsApp su nuovi dispositivi e trasferire tutti i file.

Quando arriva la nuova funzione di WhatsApp

Difficile fare delle previsioni su quando verrà resa disponibile la possibilità di utilizzare lo stesso profilo WhatsApp fino a quattro dispositivi. Come spiegato in precedenza, lo strumento è in fase di test e di sviluppo e il rilascio è legato anche ad altre funzioni su cui i tecnici stanno lavorando. Un percorso tortuoso che necessita di tempo: molto probabilmente ci vorrà la fine del 2020, l’inizio del 2021 per averla sui nostri smartphone.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963