windows 10 Fonte foto: dennizn / Shutterstock.com
TECH NEWS

Windows 10, l'aggiornamento di maggio migliora la sicurezza del PC

Con l'aggiornamento di maggio di Windows 10 arriverà una nuova funzione che avviserà gli utenti quando installano app pericolose

Windows 10 2004, cioè l’ex April Update poi diventato May Update del sistema operativo di Microsoft è ormai in dirittura d’arrivo. Mancano infatti poche ore al lancio, a meno che Microsoft non abbia ulteriori problemi che la costringeranno a ribattezzarlo June Update. Sarà un aggiornamento ricco di sostanza, con una novità che potrebbe migliorare di molto la sicurezza dei PC.

La nuova feature sarà introdotta all’interno di Windows Defender, il software antivirus gratuitodi base” di Windows che, in realtà, tanto di base non è: garantisce una protezione dai virus più che sufficiente per la maggior parte dei computer e, con il May Update, ci aiuterà anche ad evitare l’installazione di app poco raccomandabili. Ad esempio le app che vengono installate da altre app gratuite, oppure i plugin dei browser che cambiano alcune impostazioni predefinite. In casi del genere interverrà il nuovo Windows Defender per avvertirci che sta succedendo qualcosa che potrebbe non piacerci o che potrebbe mettere a rischio il sistema operativo e il computer.

Reputation-based Protection

Il nome di questa nuova funzionalità di Windows Defender, in arrivo con il May Update di Windows 10, è “Reputation-based Protection“. Cioè protezione in base alla reputazione. Defender attingerà da una lista di app, estensioni e plugin dalla cattiva reputazione per sapere cosa bloccare e cosa no. Ci avvertirà quando un’app tenterà di installare software del genere, ma anche quando saremo noi a farlo. Poi potremo anche decidere di continuare l’installazione, ma almeno saremo stati avvertiti del rischio.

Come attivare la Reputation-based Protection

Con il May 2020 Update di Windows 10 la Reputation-based Protection sarà disponibile per tutti, ma non sarà attivata di default: dovremo farlo noi, se la vogliamo. Basterà andare su Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > Sicurezza di Windows > Controllo del browser e delle app e troveremo la nuova funzionalità. Ci basterà attivarla per rendere operativa la Reputation-based Protection e, da quel momento in poi, quando Windows Defender intercetterà un’app potenzialmente pericolosa farà apparire una notifica in cui ci dirà di stare attenti a cosa stiamo installando. Non resta quindi che aspettare il lancio di Windows 10 May Update per poter usufruire di questa funzionalità gratuita per proteggere il nostro computer.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963