Libero
xiaomi band 7 pro Fonte foto: Xiaomi
WEARABLE

Xiaomi Band 7 Pro è pronta per l'Europa

La smartband Xiaomi Band 7 Pro ha ottenuto tutte le certificazioni necessarie per essere venduta sia in Europa e sia in Italia.

Il mondo dei dispositivi indossabili con funzioni di monitoraggio della salute, si divide in due grandi scuole di pensiero: chi ama indossare orologi e chi ama indossare braccialetti. Gli smartwatch fino a qualche anno fa proponevano funzioni particolarmente avanzate, le smartband, invece, erano più piccole e comode ma con meno funzioni. Ma l’arrivo della smartband Xiaomi Band 7 Pro ha messo in discussione queste prospettive.

La Xiaomi Band 7 Pro è stata presentata in Cina lo scorso maggio assieme alla serie di smartphone Xiaomi 12S. La smartband è il primo modello Pro dell’azienda cinese e secondo i più recenti rumors, pronta per essere distribuita sia in Europa e sia in Italia. La notizia ci arriva dal leaker polacco Kacper Skrzypek che, su Twitter, riferisce che la Xiaomi Band 7 Pro ha ottenuto tutte le certificazioni Ue necessarie per essere venduta anche nel Vecchio Continente. Il punto da stabilire è se la versione che arriverà in Europa, sarà la medesima versione in vendita in Cina, che effettivamente propone funzioni simil-smartwatch in una dimensione ridotta a un braccialetto e con uno display più ampio rispetto agli standard delle smartband.

Xiaomi Band 7 Pro: caratteristiche tecniche

La versione cinese della smartband Xiaomi Band 7 Pro viene proposta, per la prima volta, con un display ampio da 1,64 pollici con risoluzione 456×280 pixel, densità di 326 ppi e di forma quadrata. Il rapporto schermo è del 70% e supporta la funzione AOD (Always on Display).

Questa smartband è stata dotata di connessione satellitare GPS/Glonass/Galileo/QZSS e può così tracciare i percorsi degli allenamenti e degli spostamenti di chi la indossa. A proposito di allenamenti: la Xiaomi Band 7 Pro può monitorare 117 attività sportive diverse, comprese 10 deverse intensità di running.

Per quanto riguarda le funzioni per la salute, la smartband Xiaomi Band 7 Pro ha il monitoraggio della frequenza cardiaca, della saturazione di ossigeno nel sangue (SpO2) per tutto il giorno, del sonno e dello stress.

Non manca la tecnologia NFC che permette i pagamenti contactless e infine, grazie al microfono integrato, la smartband consente anche di interagire con l’assistente vocale XiaoAI di Xiaomi. Una funzione, quest’ultima, che quasi certamente non arriverà in Europa.

Infine, la capacità della batteria della Xiaomi Band 7 Pro è di 235 mAh e, secondo quanto riferisce l’azienda, assicura un’autonomia dai 6 ai 12 giorni a seconda dell’uso più o meno prolungato del GPS.

Xiaomi Band 7 Pro: disponibilità e prezzo

Considerato lo stato completato delle autorizzazioni necessarie alla vendita in Europa, ci attendiamo per le prossime settimane l’arrivo della smartband Xiaomi Band 7 Pro sui mercati di Europa e Italia .

Il prezzo cinese però, sarà solo un’indicazione: difatti in Cina la smartband Xiaomi Band 7 Pro ha un prezzo di listino di 400 Yuan, che al cambio corrispondono a circa 57 euro. Ovviamente a questo prezzo sono da aggiungere i costi di spedizione e logistica che faranno lievitare il costo in Italia.

TAG:

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963