SMART EVOLUTION

Xiaomi CyberDog è il cane robot low cost che ti ascolta sempre

Il colosso cinese fa il suo primo passo nella robotica con un drone consumer a forma di cane: è pieno di sensori, è intelligentissimo e può fare di tutto.

Negli ultimi anni Xiaomi è cresciuta in modo incredibile, arrivando sul tetto dell’Olimpo dei costruttori di smartphone. Ma non solo: la casa cinese, tramite una marea di brand controllati, produce un po’ di tutto: dai robot aspirapolvere alle prese smart, passando dai compressori portatili per gonfiare le ruote. L’ultimo prodotto di Xiaomi, però, è ancora più particolare: è un cane robot e si chiama “CyberDog“.

CyberDog è “un altro grande passo nell’esplorazione del futuro della tecnologia" da parte di Xiaomi che, a quanto pare, ha realmente iniziato a pensare in grande: gli smartphone sono solo il primo passo, il bello deve ancora venire. In piena tradizione Xiaomi anche CyberDog, che non è un concept ma un prodotto in vendita in Cina al prezzo equivalente di circa 1.300 euro, ha un rapporto prezzo/caratteristiche eccezionale soprattutto se lo confrontiamo con uno dei pochissimi prodotti concorrenti: BigDog dell’americana Boston Dynamics (74.500 dollari). Ma anche rispetto ad un altro cane robot cinese, Unitree Go1 (2.700 dollari).

Xiaomi CyberDog: la tecnologia

Xiaomi CyberDog è un “drone quadrupede" dotato di telecamere, 11 sensori ad alta precisione e attuatori di movimento. Integra un sistema di visione Intel RealSense D450 ed è basato sulla piattaforma Jetson Xavier NX di Nvidia. In entrambi i casi si tratta di hardware che troviamo spesso sulle auto a guida autonoma in fase di sperimentazione in giro per il mondo.

Gli attuatori di movimento, invece, sono prodotti in casa da Xiaomi, mentre il software di gestione è open source, quindi libero per futuri sviluppi anche da parte di altre aziende.

Xiaomi CyberDog: cosa può fare

Il CyberDog di Xiaomi si muove in modo completamente autonomo. Può fare decine di movimenti, comprese le capriole all’indietro, può salire le scale e può correre alla velocità di 11,5 chilometri orari.

Riesce a riconoscere e ad evitare gli ostacoli, può trasportare fino a 3 kg di carico e ha sei microfoni per ascoltare l’ambiente e per ricevere i nostri comandi vocali. Può essere anche “allenato" grazie ad un algoritmo di computer vision.

E’ in grado di riconoscere il volto del padrone e i suoi gesti, di seguirlo e di interagire con lui. In più le sue capacità possono essere espanse, grazie a 3 porte USB-C e una HDMI.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963