ANDROID

Android, come attivare Google Voice Match

Tra le funzioni nascoste di Android, ce n’è una che devi conoscere: attiva Google Voice Match per far leggere i messaggi all'Assistente Google

Gli smartphone Android offrono diverse funzionalità spesso nascoste, ma che vale la pena di conoscere. Tra queste la possibilità di utilizzare Voice Match di Google o gli assistenti vocali per far leggere al tuo telefono i messaggi in arrivo, senza stancare gli occhi o rimanendo concentrato sulla strada se stai guidando.

Oltre a Google Voice Match, che fa parte delle app dell’ecosistema Android a partire dalla versione 4.4 e poi nelle successive, ci sono altre applicazioni che puoi utilizzare per svolgere la stessa funzione. Ad esempio, puoi utilizzare l’Assistente Vocale di Google, che consente di utilizzare gli ordini vocali per aprire diverse funzioni e interagire col tuo smartphone Android. Se poi queste app non sono sufficienti alle tue esigenze, esistono anche app di terze parti a cui potrai ricorrere facendo una ricerca sul Google Play Store.

Android, come attivare Google Voice Match

Se vuoi personalizzare la tua interazione con l’Assistente Google, puoi impostare il riconoscimento della tua voce con Voice Match. In questo modo, il tuo smartphone reagirà solo ai tuoi comandi vocali. Per attivare la funzione Google Voice Match, pre-installata nel tuo smartphone Android versione 4.4. o successiva, puoi seguire un facile percorso.

Aprendo l’applicazione Assistente Google, apri le Impostazioni, poi vai su Assistente e infine su Voice Match. Si aprirà una schermata che recita “Insegna all’assistente a riconoscere la tua voce”, che consente di registrare fino a sei voci che attraverso i comandi vocali potranno accedere al calendario di Google, alla musica e ad altri contenuti del tuo account.

Voice Match e Assistente Google, come funzionano

Una volta configurato Voice Match, sarà sufficiente dire “Ok Google” o “Hey Google” per attivare l’Assistente Vocale sul tuo smartphone Android, a cui potrai chiedere di leggere gli ultimi messaggi. Chiedendo di mostrare gli ultimi messaggi, Google segnalerà al mittente gli ultimi cinque e si potrà scegliere se il contenuto venga letto o ignorato dall’app.

Una volta letto il messaggio, potrai proseguire nel dialogo con l’Assistente Google e chiedere di inviare una risposta, dettando il contenuto. Si tratta di una funzione molto comoda, che ti consente di tenere libere le mani e gli occhi dal telefono mentre rispondi alle tue conversazioni. Soprattutto se ci si trova alla guida, dove il telefono non deve mai impegnare la nostra attenzione o le nostre mani, o in altre situazioni in cui abbiamo impedimenti che rendano scomodo poter scrivere, ad esempio mentre stiamo cucinando o dipingendo.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963