Le migliori app per il riconoscimento delle piante Fonte foto: Shutterstock
APP

Le migliori app per la cura delle piante

Vuoi sapere quali sono le migliori app da scaricare per il riconoscimento delle piante? Leggi questo articolo! Scopri su Libero Tecnologia le più consigliate.

Ammirare la bellezza della natura è il primo passo per rigenerare la mente. Pensate a quante emozioni possono racchiudersi in un fiore o in una pianta e allo splendore che portano intorno a voi, nel vostro davanzale, balcone, terrazzo, orto oppure giardino. Le piante, in fondo, non chiedono molto: basta amore e un po’ di cura. Al giorno d’oggi, molta della saggezza popolare tramandata si è un po’ persa e spesso può capitare di non sapere davvero molto della natura intorno a noi. Un sistema all’avanguardia che unisce il presente tecnologico odierno con la botanica, sono le app di riconoscimento delle piante per curare i vostri magnifici fiori, il vostro orto e i vostri alberi da frutto. Scopri le più consigliate da scaricare.

Le migliori app per identificare le piante

Quante volte ti è capitato di fare una passeggiata in campagna o una gita tra i boschi e rimanere affascinato dalla bellezza di piante, alberi e fiori che non conosci? Magari le hai viste già altre volte, te le ricordavi nei libri di scuola o le avevi lette in qualche quiz nei giochi da tavola e poi quando te le trovi di fronte, i ricordi si offuscano. Ti basterà portare con te, il tuo dispositivo mobile, Smartphone o iPhone che sia, per fare delle bellissime foto panoramiche e per… scoprire, documentarti e studiare la natura intorno a te.

Basta scaricare alcune applicazioni gratuite che, per mezzo di un sistema di riconoscimento integrato, ti consentiranno di riconoscere le piante che vedrai intorno a te, fornendoti consigli su come curarle. Parliamo di app semplici e intuitive, presenti nel PlayStore di Android e in App Store di iOS. Spesso si tratterà di inquadrare la pianta da identificare, con la fotocamera del tuo dispositivo mobile, oppure, in altri casi, dovrai caricare una foto già scattata in precedenza.

PlantNet Plant Identification

Una delle migliori app per il riconoscimento delle piante, amatissima dagli utenti, è PlantNet, disponibile gratuitamente su Android e iOS. Sviluppata da un consorzio che comprende scienziati provenienti da CIRAD, INRA, INRIA, IRD e la rete Tela Botanica nell’ambito di un progetto sovvenzionato dalla Fondazione Agropolis. L’app è progettata per funzionare su più di 3.700 specie di piante selvatiche e non permette l’identificazione delle piante ornamentali o orticole.

Un consiglio per ottimizzarla è focalizzare la vostra foto su una parte di pianta precisa, come una foglia di un albero, un fiore, un frutto. L’app vi presenterà, così, una lista di piante corrispondenti e la vostra foto potrà essere condivisa affinché gli altri utenti avvalorino che il risultato dell’identificazione è corretto. È proprio grazie alla community che l’applicazione è in grado di implementare il suo archivio e perfezionarsi sempre di più. L’app è dotata di un ottimo sistema di riconoscimento per le piante, coadiuvato anche dal contributo degli utenti di Wikipedia.

Garden Answer

Ecco un’altra applicazione per riconoscere le piante, fruibile gratuitamente sia su Android che su iOS. In lingua inglese, se avete dimestichezza, pronta ad identificare all’istante oltre 20.000 specie, fornendo precise e minuziose informazioni. Basta scattare una foto e chiedere all’app di cosa si tratta. Garden Answer è predisposta anche per fornirvi utili risposte sulle malattie e gli insetti che infestano le vostre piante. Molto utile per prendervi cura del vostro giardino o del vostro orto.

Garden Tags

Vi consigliamo un’altra celebre app per riconoscere i fiori, le piante, compatibile con iOS e Android. Anzi, un vero e proprio social network con oltre 100.000 utenti, rivolto agli appassionati di giardinaggio, dove è possibile condividere le foto di piante e fiori, seguire altri con il pollice verde, postare, commentare, mettere like e chiedere consigli per la gestione del vostro giardino. Basta formulare una domanda con l’hashtag che la identifica, per ricevere un aiuto dalla community. Con l’upgrade a Garden Tag Premium, potrai anche ricevere una guida con le cure specifiche per le tue piante, con annessi video tutorial.

MyPlants

Per chi vive in un appartamento e tra i ritmi frenetici della quotidianità, spesso si dimentica di curare le piante in balcone, provate questa app gestionale per iOS e Android. Dotata di un pratico scadenzario con promemoria che vi rammenterà quando annaffiare e concimare le vostre piante inserite tra i preferiti, non genericamente, ma in base ai bisogni di ognuna. Se avete bisogno di consigli, con l’app My Plants, è possibile identificare e rintracciare le piante per nome o foto, scegliere la specie in base all’esposizione al sole, al tipo di terreno, all’uso etc.

Senza dubbio, la cura dei fiori e delle piante non è così semplice come potrebbe sembrare, richiede dedizione e costanza, ma la tecnologia può venirti in aiuto, proprio scegliendo tra le migliori app per il riconoscimento delle piante che ti permetteranno di incamerare nozioni utili e renderanno più facili le tue attività da pollice verde.

TAG:

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963