Libero
apple watch se economico Fonte foto: DenPhotos / Shutterstock.com
APPLE

È in arrivo un Apple Watch per gli sport estremi

Si torna a parlare di un Apple Watch per sport estremi: questa volta la notizia viene direttamente da dentro i corridoi di Cupertino.

Gli Apple Watch sono da sempre tra gli smartphone preferiti dagli sportivi, anche perché Apple ha dotato ogni modello di funzioni sempre più avanzate per il monitoraggio dell’attività fisica e, specialmente con il nuovo Apple Watch 6 dotato di sensore di saturazione, anche di monitoraggio dei parametri fisici. Adesso Apple sta per fare un passo in più.

Secondo quanto appreso da Bloomberg da una fonte interna all’azienda che vuole restare anonima, infatti, sarebbe in dirittura d’arrivo un Apple Watch “rugged“, cioè un modello particolarmente resistente che può essere usato negli sport più duri, anche estremi. Questo modello potrebbe arrivare già entro fine 2021 o, al massimo inizio 2022. La stessa Bloomberg, però, ammette che Apple non ha ancora preso la decisione ufficiale in merito alla sua produzione. Qualora dovesse deciderlo, però, troverebbe in Casio e Garmin due concorrenti molto agguerriti e già ben posizionati nel mercato con i propri modelli: tutta la gamma FSD di Casio, ad esempio, ha la certificazione militare MIL-STD-810G, esattamente come è certificata anche la gamma Instinct di Garmin.

Apple Watch rugged: come sarà

Secondo le fonti citate da Bloomberg l’Apple Watch per sport estremi sarà un modello aggiuntivo, che si chiamerà probabilmente “Explorer Edition" e avrà le stesse funzionalità degli Apple Watch già in gamma ma una protezione maggiore agli urti, alla polvere e all’acqua. Non è da escludere anche una Explorer Edition dell’Apple Watch SE.

Gli attuali Apple Watch sono già resistenti all’acqua fino a 50 metri di profondità, ma le casse sono realizzate con materiali come l’alluminio, il titanio e l’acciaio inossidabile che non assorbono gli urti e, di conseguenza, possono causare la rottura dell’orologio.

Apple Watch Explorer Edition: quando arriva

Apple di solito lancia i suoi nuovi prodotti hardware nel mese di settembre e così potrebbe essere anche con lo smartwatch per sport estremi. Tuttavia, va anche ricordato che non è la prima volta che Apple pensa ad un prodotto del genere: già quando fu lanciato il primo Apple Watch nel 2015, infatti, l’azienda prese in considerazione l’opzione di crearne una versione “rugged" senza poi portare a termine il piano.

Ma erano altri tempi: all’epoca a stento esisteva il mercato degli smartwatch e un orologio smart per sport estremi era forse troppo avanti con i tempi. Adesso, invece, questi prodotti hanno un mercato (seppur di nicchia) e, come già accennato, ci sono anche altri prodotti concorrenti.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963