apple watch Fonte foto: Denys Prykhodov / Shutterstock.com
APPLE

Apple Watch, in arrivo il modello con fotocamera

L'Apple Watch 5 potrebbe integrare una fotocamera sul cinturino per scattare foto e registrare video. Ecco tutto quello che sappiamo

Oggi le immagini hanno raggiunto un ruolo centrale nella vita di consumatori e utenti: gli smartphone di ultima generazione puntano sempre di più su un comparto fotografico perfetto. Le fotocamere sono diventate la componente fondamentale di ogni dispositivo mobile: le persone devono poter immortalare la realtà e magari condividerla sui social.

In questo contesto, le case produttrici si stanno concentrando per integrare fotocamere in ogni tipo di dispositivo. Negli ultimi giorni sta circolando un’indiscrezione che riguarda Apple: l’azienda di Cupertino starebbe pensando a un modello di Apple Watch dotato di fotocamera. Per il momento non ci sono notizie ufficiali, ma Apple avrebbe ricevuto il brevetto per l’idea dall’Ufficio statunitense. Non è la prima volta che si parla della possibilità di integrare una fotocamera nella scocca dell’Apple Watch per renderlo un dispositivo sempre più autonomo.

Come sarà l’Apple Watch con fotocamera

Apple vorrebbe inserire una fotocamera nei propri orologi intelligenti, non nel corpo centrale ma sul cinturino, in modo che gli utenti possano gestire e scattare foto secondo le proprie esigenze.

La notizia è stata comunicata dall’Ufficio Brevetti e Marchi degli Stati Uniti che ha permesso all’azienda di depositare il documento che descrive nel dettaglio il cinturino interattivo dell’Apple Watch. Avrà un sensore ottico inserito all’estremità. La funzione è davvero rivoluzionaria per il dispositivo, che negli anni ha subito numerose migliorie. La ciliegina sulla torta è proprio l’aggiunta della fotocamera che permetterebbe di registrare video, fare foto, dove il display dell’orologio rappresenterebbe il mirino.

La fotocamera sarà sul cinturino di Apple Watch

Il cinturino, che integrerà la fotocamera, sarà quindi realizzato con materiali flessibili che consentono al consumatore di piegarlo e ruotarlo facilmente in modo da puntare la camera dove si vuole. Nel brevetto sono inclusi anche dei rendering che mostrano esattamente dove sarà posizionata la camera e come si potrà utilizzare. Piegando il cinturino all’interno del case dell’orologio, sarà possibile inserire la camera proprio sopra lo schermo dell’Apple Watch e quindi farsi addirittura dei selfie oppure effettuare delle videochiamate con l’app FaceTime usando il polso. Nel brevetto viene descritta la possibilità di inserire più sensori ottici, quindi probabilmente in futuro lo smartwatch potrebbe integrare due fotocamere e gli utenti potrebbero passare da una all’altra in modo facile proprio come succede con l’iPhone.

La fotocamera su Apple Watch sarà presto realtà?

Per rispondere a questa domanda occorre considerare che l’azienda ha depositato la domanda del brevetto il 16 settembre 2016, e che ogni settimana registra diversi documenti simili. Molte idee aziendali restano sulla carta e non vengono mai realizzate. Per il momento quindi non vedremo ancora questa grossa novità sull’Apple Watch.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963