i migliori modelli di smartphone economici Fonte foto: Shutterstock
HOW TO

Bonus Telefono: quanto vale, a chi spetta, come ottenerlo

Al momento è solo un emendamento alla legge di Bilancio, ma potrebbe essere approvato e diventare realtà: è il nuovo bonus smartphone e Giga dedicato a chi non ha ancora una connessione mobile.

Dopo il Bonus Bici e il Bonus PC, tablet e Internet potrebbe arrivare a breve anche il “Bonus Telefono“. La nuova misura è stata infatti inserita in un emendamento della legge di Bilancio. Non è ancora deciso, quindi, ma se ne inizia a parlare e ci sono già i primi dettagli.

Precisiamo, però, che trattandosi ancora di un emendamento da discutere, modificare e infine approvare, quello che sappiamo oggi sul Bonus Telefono non è detto che diventi poi la norma definitiva. Il meccanismo per ottenere il Bonus Telefono, però, è già rodato (problemi inclusi) ed è molto probabile che alla fine a cambiare siano solo pochi dettagli e la data di entrata in vigore. Tutto da discutere, inoltre, il fondo che finanzierà questo bonus: al momento sono previsti appena 20 milioni per il 2021, decisamente troppo pochi per offrire il bonus a tutti gli aventi diritto in base ai requisiti previsti dall’emendamento.

Bonus Telefono: cos’è

Partiamo dalel basi: in cosa consisterà il Bonus Telefono, o Bonus Smartphone come già qualcuno lo chiama. In realtà il testo dell’emendamento lo chiama “kit di digitalizzazione" ed è l’equivalente mobile del Bonus PC, tablet e Internet.

Se il Bonus PC, tablet e Internet mirava a diffondere le connessioni veloci fisse nelle case degli italiani, il kit di digitalizzazione dovrebbe servire a permettere alle fasce economicamente più deboli di avere un telefono con connessione mobile (abbonamento per un anno), sul quale verrà preinstallata l’app IO. Inclusi nel kit anche gli abbonamenti a due giornali online.

L’emendamento parla di comodato d’uso gratuito per un anno, non di acquisto, e non accenna alla possibilità di riscattare il telefono al termine dei 12 mesi.

Bonus Telefono: a chi spetta

I requisiti per accedere al Bonus Telefono rispecchiano quelli del Bonus PC, tablet e Internet: ISEE non superiore a 20 mila euro e nessun contratto già stipulato con un operatore telefonico.

All’interno della stessa famiglia potrà esserci un solo beneficiario del bonus, che verrà erogato “nel limite complessivo di spesa massima di 20 milioni di euro per l’anno 2021“. E questo, nella pratica, vorrà dire probabilmente una cosa: click day.

Bonu Telefono: come ottenerlo

Le modalità operative di erogazione del bonus, cioè il modo per richiederlo ed ottenerlo, non sono presenti nell’emendamento. Si rimanda invece ad un successivo decreto del Ministero dell’Innovazione tecnologica e del Ministero dell’Economia da pubblicare entro 60 giorni dall’entrata in vigore della legge sul bonus.

Sarà quel decreto che, nel caso il Bonus Telefono diventi legge, a stabilire come si richiede il bonus stesso. L’emendamento, però, specifica già che per richiedere il bonus sarà necessario avere lo SPID.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963