Libero
HOW TO

Come cancellare tutti i dati e resettare il Mac

Quella di cancellare tutti i dati e resettare un Mac non è mai stata una procedura troppo semplice. Le cose, però, sono cambiate: ecco come fare

Con il lancio dei chip M1 nel 2020, Apple ha avvicinato di parecchio il mondo dei Mac a quello degli iPhone. Non poteva essere altrimenti con un chip come M1 che è stato sviluppato a partire da quelli, potentissimi, che equipaggiano gli iPhone da anni, e molti benefici concreti iniziano a vedersi.

Per parecchio tempo (troppo, a detta di alcuni) cancellare tutti i dati e resettare un Mac è stata un’operazione inspiegabilmente complessa. Niente a che vedere, ad esempio, rispetto a quanto è necessario su iPhone, giusto per rimanere in ambiente Apple, dove basta aprire le impostazioni, andare su Generali e su Trasferisci o inizializza iPhone e il reset è fatto. Però evidentemente Apple ha preso atto le difficoltà e con i Mac M1 ha lavorato alla cancellazione semplice dei dati e conseguente reset, e adesso la procedura è molto semplice. Ecco una semplice guida passo passo per capire come cancellare tutti i dati e resettare un Mac.

Come verificare di poter procedere

Per sfruttare la nuova procedura è anzitutto necessario verificare di possedere un Mac aggiornato all’ultima versione del sistema operativo, cioè macOS Monterey, e dotato di chip M1. Per farlo basta un clic sull’icona della mela nell’angolo alto a sinistra di qualsiasi schermata, e un secondo su Informazioni su questo Mac. Se all’interno della finestra c’è scritto macOS Monterey e, appena più in basso, a fianco del modello del Mac la sigla M1, allora potete sfruttare questo semplice metodo per cancellare i dati e resettare il Mac.

Come cancellare i dati e resettare il Mac

A questo punto bisogna nuovamente tirare in ballo l’icona della mela in alto a sinistra e richiamare questa volta la voce Preferenze di Sistema. In alternativa si può sfruttare la ricerca di Spotlight, digitando, appunto, “preferenze di sistema" o aprire la cartella Applicazioni ed avviare Preferenze di Sistema da lì. Il primo metodo è il più rapido, ma tutti e tre conducono allo stesso risultato.

Una volta aperta la finestra, bisogna andare con il puntatore del mouse sulla voce appena di fianco alla mela – sempre quella, angolo alto a sinistra – Preferenze di Sistema per poi individuare la voce Inizializza contenuti e impostazioni… Dopo aver fatto clic, il sistema chiederà di inserire la password amministratore, per essere certi che è davvero nostra intenzione aprire questo menu “delicato".

Dopo essersi identificati come amministratori attraverso la password, la finestra successiva sottopone una serie di opzioni. Quella di nostro interesse per cancellare i dati e resettare il Mac è nell’angolo in basso a destra della stessa finestra, ossia il tasto Continua. A questo punto l’interfaccia chiede di inserire un’altra password, questa volta quella dell’account iCloud, per intenderci la stessa che si utilizza per autorizzare il download di una qualsiasi applicazione.

Questo è l’ultimo passaggio, perché dopo aver inserito la password corretta un ultimo avviso informa sulle conseguenze dell’azione: se si vuole davvero cancellare i dati e resettare il Mac bisogna confermare per dare il via al processo, che è automatico. Al termine, si è accolti dalla procedura di configurazione guidata, quella che si trova, per intenderci, su qualsiasi Mac appena acquistato.

Libero Annunci

Libero Shopping

Servizi di Libero

Libero Mail

Usa una mail unica!Con Libero Mail gestisci tutti i tuoi account da
una sola casella. E tante altre funzionalità per te!

SCOPRI DI PIÙ

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963