Contattare assistenza Vodafone
HOW TO

Come contattare assistenza clienti Vodafone e parlare con un operatore

Per informazioni sulla linea, per cambiare offerta e per risolvere dei problemi è utile contattare il nostro operatore telefonico, ecco come farlo con Vodafone

11 Luglio 2018 - Problemi di linea, informazioni su nuove tariffe oppure la richiesta di servizi aggiuntivi. I motivi per contattare l’assistenza clienti del nostro operatore telefonico mobile sono i più disparati. Riuscire in questa operazione per fortuna è anche abbastanza semplice, ecco come riuscirci se abbiamo una SIM Vodafone.

Come con gli altri operatori, come TIM, Fastweb o Tre, anche su Vodafone esistono diversi modi per riuscire a contattare l’assistenza clienti. Il metodo classico è quello di chiamare il numero per l’assistenza 190, e parlare con un operatore Vodafone. In questo modo parleremo direttamente con un dipendente dell’azienda che saprà indicarci cosa fare per cambiare tariffa, avere informazioni sulla nostra linea oppure per risolvere dei problemi legati al nostro numero di cellulare. In alternativa, se non abbiamo voglia di aspettare al telefono per poterci mettere in contatto con un operatore possiamo sempre contattare l’assistenza clienti attraverso i social media o il sito web ufficiale Vodafone.

Come contattare un operatore Vodafone via telefono

Contattare l’assistenza clienti Vodafone via telefono consente di parlare direttamente con un dipendente dell’azienda (o con un call center), che saprà indicare all’utente cosa fare per cambiare tariffa, fornirgli informazioni sulla sua linea oppure aiutarlo a risolvere problemi legati al suo numero di cellulare.

Il numero del servizio clienti di Vodafone Italia è il 190. Il servizio è attivo tutti i giorni dalle 08.00 alle 22.00 mentre – nella fascia oraria che va dalle 22.00 alle 08.00 – sono disponibili solo i servizi relativi al blocco della SIM, che servono in caso di furto o di smarrimento del telefono. Una volta digitato il 190 sul proprio telefono, non si parlerà immediatamente con un operatore ma si dovrà ascoltare e seguire i consigli della voce registrata, che indirizzerà l’utente sulla base delle sue esigenze.

Che fare però se si ha necessità di contattare l’assistenza clienti Vodafone da un telefono che ha la SIM di un altro operatore? In questo caso bisognerà contattare l’800 100 195, e il costo sarà quello di una chiamata urbana.

Infine, se ci si trova all’estero, il numero da digitare è il +39 349 2000 190: e, il costo della chiamata, dipenderà dalla tariffa attiva sulla propria SIM.

Come parlare con un operatore Vodafone online: social, chat e app

Se non si ha voglia di aspettare al telefono che un operatore Vodafone risponda, oppure non si è riusciti a seguire al meglio i consigli della voce registrata, è possibile contattare il servizio clienti sui profili social della compagnia telefonica, oppure tramite sito web o applicazione MyVodafone.

Contattare il servizio clienti Vodafone via Facebook o Twitter

Come fare? Semplice: si apre il proprio social preferito (Facebook o Twitter sono quelli dove la Vodafone fornisce assistenza) e si invia un messaggio all’operatore telefonico. A quel punto, si riceverà una risposta per risolvere i propri problemi e si potrà chattare con un operatore “in carne ed ossa”.

Sito web e App MyVodafone

In alterativa, si potrà andare sul sito web o scaricare l’app ufficiale per iOS, Android e Windows Phone e collegarsi così alla pagina per l’assistenza clienti. Qui, si potrà messaggiare con un operatore o sfogliare le risposte alle domande frequenti dei clienti.

Assistente digitale Tobi

C’è poi un’ultima strada: sempre a disposizione dei clienti Vodafone c’è l’assistente digitale Tobi, capace di rispondere ad ogni esigenza. Tobi controlla le spese e i Giga rimasti, attiva nuova offerte, propone configurazioni. Disponibile sull’app My Vodafone, su Facebook Messenger, sul sito Vodafone e su Alexa, è un modo pratico e all’avanguardia per contattare l’assistenza clienti Vodafone.

Contenuti sponsorizzati