Ordinare pizza online Fonte foto: Shutterstock
HOW TO

Come creare il sito web per la propria pizzeria

Aprire il sito web della propria pizzeria aiuterà il locale ad aumentare i fatturati e i clienti. Ecco alcuni consigli su come realizzarlo

Il mondo della ristorazione è diventato sempre più digitale. Il numero di persone che ordina pranzo o cena direttamente online cresce a ritmi impressionanti e tutti devono adeguarsi. Per una pizzeria è diventato fondamentale avere un sito internet dove mostrare le immagini del locale e dei piatti preparati.

Ecco alcuni consigli da seguire per creare il sito internet della propria pizzeria.

Chi siamo

In Italia la pizza è una vera e propria istituzione. E per diventare pizzaioli provetti è necessario seguire i tanti corsi che ogni anno vengono organizzati in Italia e che insegnano i segreti per realizzare una pizza perfetta. Per convincere un utente a prenotare un tavolo o a ordinare una pizza, è necessario mostrare le nostre capacità e quali prodotti offriamo. Ma soprattutto bisogna raccontare chi siamo, dove ci siamo formati e da quando tempo facciamo questo lavoro. Se la nostra è una pizzeria “di famiglia” che tramanda l’arte di fare la pizza di generazione in generazione è necessario scriverlo all’interno della pagina “Chi siamo”: aumenta la fiducia delle persone verso di noi.

Immagini del locale e delle pizze

Le immagini sono fondamentali in qualsiasi sito internet. Ma lo sono ancora di più per una pizzeria. Mostrare agli utenti il modo in cui si prepara l’impasto e l’aspetto finale della pizza potrebbe convincerli a prenotare un tavolo per la sera. In un settore ultra-competitivo come quello della ristorazione, sono i dettagli a fare la differenza. Un consiglio: cercate di scattare delle immagini che mettano in risalto la pizza e non l’ambiente circostante

Investire in contenuti SEO Oriented

Per far crescere il fatturato è necessario aumentare il numero di clienti. Se non vogliamo investire nella pubblicità, l’unica possibilità che si ha per aumentare il numero di clienti è posizionarsi sui motori di ricerca. Sono sempre di più le persone che utilizzano i motori di ricerca per trovare una pizzeria dove andare a mangiare il sabato sera. Se il nostro locale sarà nelle prime posizioni per parole chiave come “miglior pizzeria Roma”, “dove mangiare la pizza a Roma”, “pizzeria napoletana a Roma” ci sono ottime possibilità che l’utente si trasformi in cliente. Ma per apparire nelle prime posizione nei motori di ricerca è necessario realizzare dei contenuti che siano “apprezzati” da Google, Bing, Virgilio. Per far posizionare in alto il proprio locale è necessario investire nella SEO (Search Engine Optimization), ovvero in strategie per far ottimizzare i contenuti per i motori di ricerca. È un lavoro un po’ lungo da fare, ma che alla fine porta risultati. Per capire quali parole chiave utilizzare all’interno dei contenuti presenti sul sito si possono utilizzare dei tool gratuiti per la ricerca delle keyword: Answerthepublic e Google Keyword Planner sono tra i più famosi.

Catalogo delle pizze

Sul sito internet della propria pizzeria non può mancare il menu. Se una persona è interessata a ordinare una pizza è necessario mostrargli il menu completo con tutti gli ingredienti elencati uno per uno. Se ad ogni pizza si affianca un’immagine, il menu sarà perfetto.

Modulo per le prenotazioni

Quando si crea un sito web per una pizzeria, è necessario contemplare la possibilità di aggiungere un modulo per le prenotazioni direttamente sul sito internet. I clienti potranno riservare un tavolo tramite il modulo senza dover chiamare la pizzeria.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963