programmi-windows-10 Fonte foto: omihay / Shutterstock.com
HOW TO

Come eliminare i programmi inutili di Windows 10

Ci sono alcuni programmi preinstallati che apparentemente non possono essere rimossi da Windows 10: per eliminarli basta usare PowerShell. Ecco come fare

Windows 10 è ricco di programmi e applicazioni preinstallate sia dal produttore del computer e sia da Microsoft. Alcuni utenti, per una serie di ragioni, se ne sbarazzerebbero facilmente. Non sempre, però, è così semplice eliminarli. Soprattutto quelle inserite direttamente dall’azienda californiana.

Prendiamo a titolo di esempio l’app Xbox. Non tutti sono interessati, eppure è quasi impossibile cancellarla dal sistema. Provateci. Andate in “App e funzionalità”, individuate il programma e cercate di rimuoverlo. Inutile. Fate la stessa cosa con “Calcolatrice”. Idem. A differenza degli altri software, il pulsante “Disinstalla”, che permetterebbe di liberarsi delle due applicazioni, infatti, non è cliccabile. A buon ragione, alcuni di questi programmi preinstallati è meglio non eliminarli mai. Potrebbero, infatti, causare instabilità al sistema operativo. Altri, invece, si possono rimuovere tranquillamente.

Per eliminare le app, che all’apparenza sembrano non “disinstallabili”, è sufficiente utilizzare Windows PowerShell. Attenzione, però: prima di proseguire, è bene che sappiate dei rischi in cui andate incontro. Eliminare un’app sbagliata, come visto, potrebbe causare danni al PC.

Quali programmi eliminare

Torniamo all’esempio iniziale e mettiamo il caso che non abbiate più bisogno dell’app Xbox. Come fare per eliminarla? Semplice. Per cominciare, individuate la barra di ricerca (la trovate in basso a sinistra dello schermo) e digitate “Windows PowerShell”. Si aprirà una finestra, simile al “Prompt dei comandi”. Copiate e inserite: Get-AppxPackage *xboxapp* | Remove-AppxPackage e premete invio. Se tutto è andato a buon fine, non troverete più nel vostro computer l’applicazione Xbox.

Un’altra applicazione che è possibile rimuovere, senza provocare grossi danni a Windows 10, è “Microsoft Solitaire Collection“, la suite di giochi che include Klondike, Spider, FreeCell, Pyramid e Tripeaks. Non tutti sono interessati a mantenerla attiva sul computer. Anche in questo caso, basta utilizzare Windows PowerShell. Lanciatelo e inserite questa stringa di caratteri: Get-AppxPackage *solitairecollection* | Remove-AppxPackage. Tutto qua.

Ipotizziamo che, dopo un po’ di tempo, abbiate voglia di giocare a uno dei solitari di Microsoft. L’app, però, non è più disponibile. Come fare? Esiste un metodo che permette di recuperare nuovamente tutte i programmi preinstallati in Windows 10 e cancellati con PowerShell.

Aprite ancora una volta PowerShell, copiate e incollate: Get-AppxPackage -AllUsers| Foreach {Add-AppxPackage -DisableDevelopmentMode -Register “$($_.InstallLocation)\AppXManifest.xml”}. Dopo alcuni minuti, dovreste ritrovarvi tutte le app rimosse in precedenza.

Ricordatevi che per effettuare tutte queste operazioni è necessario essere “amministratore” del computer.

Contenuti sponsorizzati