Scheda SIM Fonte foto: Shutterstock
HOW TO

Come recuperare PIN SIM Wind

Non ricordi quale sia il codice di sblocco della scheda cellulare Wind? Nessun problema: recuperarlo è più semplici di quanto immagini

Dimenticare il PIN della SIM non è mai bello. All’interno di quella tesserina di plastica sono conservate informazioni molto importanti come contatti telefonici, SMS e, ovviamente, il numero di telefono. Insomma, all’interno di una SIM potrebbero trovarsi dati di primaria importanza e sbloccarla e recuperarla è fondamentale.

Non ci si deve stupire, dunque, se i vari operatori telefonici tentano di offrire procedure semplificate per consentirti di recuperare il codice di sblocco della scheda SIM. Se, ad esempio, non sai come recuperare PIN SIM Wind, sappi che hai a tua disposizione differenti opzioni che ti permetteranno di sbloccare la scheda telefonica nel giro di pochi secondi. E, se nessuno dei metodi dovesse funzionare, hai ancora la carta dei negozi Wind, come ti spiego nell’ultimo paragrafo. Insomma, un problema piuttosto complesso che, come vedremo tra poco, ha diverse soluzioni di facile applicazione.

Come recuperare PIN SIM Wind: l’imballo

Prima di tutto, controlla di avere ancora l’imballo della SIM, ossia la tesserina di plastica (grande come una carta di credito, più o meno) dalla quale hai “estratto” la scheda da mettere nello smartphone. Su quella tessera, infatti, sono stampate (e coperte da una superficie che dovrai grattare) sia il codice PIN sia il codice PUK della tua SIM Wind: riuscendo a ritrovarla, insomma, avrai a disposizione tutto quello che ti serve per sbloccare la scheda del cellulare e tornare a utilizzarla.

Come recuperare PIN SIM Wind: l’area clienti e l’app

Alcuni dati relativi alla scheda Wind sono reperibili anche tramite la propria area clienti sul sito web Wind e tramite l’app MyWind per smartphone Android e iOS. Sul sito dovrai effettuare il login con le credenziali legate al numero di telefono di cui vuoi recuperare il PIN, cliccare sulla voce Recupera PUK e trovare così il codice da 8 cifre grazie al quale potrai sbloccare la scheda cellulare della WIND (ti ricordo che il PUK ti verrà chiesto nel caso in cui sbagli a inserire il PIN per tre volte di fila). Dall’app, invece, dovrai sempre inserire le credenziali del tuo profilo Wind, selezionare il numero di telefono e poi pigiare su Info linea. Qui, tra le varie informazioni disponibili, troverai anche il codice PUK, che ti consentirà di sbloccare la scheda telefonica.

Come recuperare PIN SIM Wind: l’assistenza clienti

Nel caso non abbiate né l’imballo della SIM né un profilo sul portale Wind potete sempre chiamare l’assistenza clienti Wind e chiedere il supporto di uno degli operatori. Per recuperare il PIN o PUK della SIM Wind ti verranno chieste diverse informazioni, così da accertare la tua identità e assicurarsi che hai la scheda tra le tue mani. Oltre alle tue generalità, dunque, ti potrebbe venir chiesto anche il numero di cellulare e il seriale della SIM (che puoi recuperare usando una di queste app).

Come recuperare PIN SIM Wind: negozio Wind

Come detto inizialmente, se nessuno dei metodi precedenti ha dato i frutti sperati, non resta che un ultimo tentativo: recarsi presso uno dei negozi Wind e chiedere la sostituzione della SIM. Dopo aver verificato la tua identità (incrociando i tuoi dati personali con quelli presenti nel loro database) potranno effettuare il cambio SIM: avrai una nuova scheda con lo stesso numero di telefono, in modo da non avere problemi con PIN e PUK. Questa volta, però, assicurati di conservarli con cura.