Libero
WEARABLE

È confermato: CMF by Nothing farà smartwatch e cuffiette

CMF by Nothing è pronto a debuttare sul mercato: i primi prodotti del sub brand di Nothing saranno smartwatch e cuffiette wireless

cmf-nothing Fonte foto: Nothing

Nothing si prepara ad ampliare il suo raggio d’azione. L’azienda fondata da Carl Pei, in precedenza co-fondatore di OnePlus, in questi ultimi anni è riuscita ad occupare una certa porzione del mercato grazie al lancio di alcune cuffie true wireless e, soprattutto, grazie al Nothing Phone (1), recentemente affiancato dalla ben più costosa seconda generazione, il Nothing Phone (2). Ora Nothing guarda al futuro con il lancio di un secondo brand: CMF by Nothing.

CMF by Nothing: il sub-brand è pronto al debutto

Il nuovo sub-brand di Nothing è stato annunciato la settimana scorsa, direttamente da Carl Pei con un video pubblicato su YouTube e poi rilanciato dai social dell’azienda. Il focus di CMF by Nothing (CMF è un acronimo di Color, Material and Finish ovvero Colore, Materiale e Finitura) saranno i dispositivi con un prezzo accessibile e con un design “senza tempo”.

I primi progetti del sub-brand saranno due: uno smartwatch e un paio di cuffie true wireless. L’azienda ha anticipato l’arrivo dei primi prodotti CMF nel corso dei prossimi mesi, senza però divulgare ulteriori dettagli in merito. Inizialmente, il marchio di Nothing potrebbe concentrarsi solo su alcuni mercati selezionati.

Prime conferme per i prodotti CMF by Nothing

Le prime conferme in merito alla futura gamma di prodotti CMF by Nothing arrivano dall’India, mercato che ha già registrato l’arrivo di tutti i prodotti Nothing e in cui l’azienda ha una presenza significativa. In India, i dispositivi economici, soprattutto per quanto riguarda i wearable, registrano volumi di mercato elevati. La scelta di partire dal mercato indiano con la distribuzione dei prodotti CMF appare, quindi, più che motivata.

Ad anticipare l’arrivo di modelli firmati CMF by Nothing è il Bureau of Indian Standards (BIS) che ha certificato l’esistenza dei prodotti D395 (uno smartwatch) e B163 (delle cuffiette wireless). A produrre, per Nothing, i primi dispositivi CMF saranno due aziende cinesi. Al momento, però, non ci sono dettagli precisi in merito alle caratteristiche dei nuovi prodotti.

Il debutto ufficiale sul mercato di CMF by Nothing non è lontano. Il nuovo sub-brand dovrebbe iniziare ad avviare la commercializzazione dei suoi primi dispositivi già entro la fine dell’anno. Molto probabilmente, le vendite partiranno dall’India e da alcuni mercati del sud est asiatico. L’arrivo in Europa, mercato dove Nothing si sta ritagliando il suo spazio, è molto probabile ma potrebbe essere rinviato al prossimo anno.

In futuro, CMF potrebbe debuttare anche nel segmento degli smartphone, proponendo dispositivi più economici rispetto ai Nothing Phone che, con la seconda generazione, hanno registrato un notevole aumento del prezzo di partenza (ma con specifiche tecniche più vicine ai modelli di fascia alta). In questo caso, però, l’attesa potrebbe essere più lunga.