Libero
lumafusion Fonte foto: App Store
APP

Cos'è LumaFusion e perché è importante per Android e Chrome OS

LumaFusion può mettere in luce le potenzialità dei tablet Android, proprio come ha fatto con iPad, ma gli utenti del robottino saranno disposti a pagare 30 euro per un'app?

Grazie alla popolarità e alla potenza dell’iPad, non è raro che alcune app professionali arrivino prima su iPadOS e poi su Android. Il discorso vale anche per LumaFusion, buon programma per l’editing video da tablet e utilizzato enormemente dagli utenti del device di Apple. Tuttavia, è da poco arrivata in via ufficiale la notizia che gli utenti del robottino verde aspettavano da tempo: sta arrivando LumaFusion per Android. E anche per ChromeOS, a dire il vero.

L’anno scorso i manager di LumaTouch (azienda che ha progettato LumaFusion) avevano affermato, senza però offrire dettagli sulla sequenza temporale, che il software sarebbe arrivato in versione beta anche sui dispositivi Android e Chrome OS. E poche ore fa un comunicato stampa di Samsung, quello con cui ha presentato i nuovi Galaxy Tab S8, ha confermato l’arrivo dell’applicazione, dichiarando che LumaFusion approderà sui suoi device Android nella prima metà del 2022. L’app, in un primo momento, potrebbe non essere disponibile nel Play Store di Google ma solo sul Galaxy Store del colosso sudcoreano. Di certo, però, arriverà.

LumaFusion su Android

Programma per l’editing video molto usato su iPad, LumaFusion è da molti considerata come una delle app migliori della categoria e a confermarlo vi sono le migliaia di recensioni sull’App Store di Apple, con una media di 4,7 stelle su 5. Ora gli sviluppatori di LumaTouch hanno confermato che l’applicazione sarà disponibile anche per Chrome OS.

Per la versione di LumaFusion per Android su Galaxy Tab S8 “È richiesta Android 11 o versioni successive. Le lingue supportate per le impostazioni del software sono: cinese semplificato, olandese, francese, tedesco, italiano, giapponese, coreano, russo, spagnolo, turco e inglese americano“.

La compagnia sta lavorando per “garantire che l’esperienza Android di LumaFusion sia il più vicino possibile all’esperienza iOS“. Le funzionalità di base, per questo, saranno identiche, ma non viene esclusa la possibilità di avere alcune limitazioni sulle funzioni più evolute per i device con a bordo il sistema operativo di Google.

LumaFusion: quanto costa

LumaFusion per iPad ha un costo di 29,99 euro e, con molta probabilità, avrà lo stesso prezzo per la versione Android. Resta da chiedersi se utenti del robottino verde saranno disposti a spendere circa 30 euro per un’applicazione.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963