Libero
chloe serie tv Fonte foto: Amazon Prime Video
TV PLAY

Di cosa parla Chloe

È la nuova serie della regista e sceneggiatrice di Sex Education: un thriller psicologico che parla di ossessioni e identità

La sceneggiatrice e regista di Sex Education, Alice Seabirght, torna con un progetto nuovo e di tutt’altro genere: un thriller psicologico in sei puntate intitolato Chloe, in uscita su Prime Video nelle prossime settimane. Nel cast della serie spicca la presenza di Erin Doherty, già vista in The Crown.

«Siamo entusiasti di lavorare con l’incredibile Alice Seabright e un cast di talento in questo audace thriller, Chloe, così come i team di BBC One e Mam Tor Productions. Non vediamo l’ora di portare questa serie avvincente e potente ai nostri clienti Prime Video», ha dichiarato Brad Beale, vicepresidente di Worldwide Licensing per Prime Video. Chloe, di fatto, presenta agli spettatori un mistero che ha a che fare con l’ossessione, l’inganno, la definizione dell’identità e il dolore. Nel cast ci sono anche Billy Howle (The Serpent), Pippa Bennett-Warner (Gangs of London) e Jack Farthing (Poldark).

La trama di Chloe

La trama ruota attorno alla figura di Becky Green, interpretata da Doherty: la donna vive ancora con la madre e svolge alcuni lavori occasionali, ma passa la maggior parte del tempo controllando compulsivamente l’account Instagram di Chloe Fairbourne, che con le sue foto perfette diventa sia un metro di confronto inarrivabile sia un affascinante modello di bellezza, felicità e benessere.

Becky sviluppa una vera e propria ossessione per Chloe e quando quest’ultima muore improvvisamente, decide di assumere una nuova identità per indagare sulla tragica scomparsa, incontrare Livia, la migliore amica di Chloe, e infiltrarsi nel giro di amici e conoscenze della sua beniamina tragicamente scomparsa.

Grazie alla nuova identità che si è costruita, e che chiama Sasha, Becky inizia a comportarsi e a essere percepita dagli altri come una personalità trasgressiva, popolare, benvoluta e che può contare su una rete di connessioni influenti. Una situazione del tutto in contrasto con la sua vera vita e infatti la finzione e la realtà inizieranno presto a stridere dolorosamente.

«Becky è un’eroina complessa e coraggiosa e non c’è nessuno migliore di Erin per interpretarla – ha dichiarato la regista Alice Seabright – Tutti questi personaggi sono stati un sogno da scrivere e ora sembra che abbiano trovato la loro anima gemella nel nostro fantastico cast». Oltre agli attori e alle attrici già citati poche righe sopra, infatti, in Chloe recitano anche Poppy Gilbert (già vista in Stay Close), Akshay Khanna (Grace), Brandon Micheal Hall (Search Party) e Alexander Eliot.

Quando esce Chloe

Le sei puntate di Chloe, che durano un’ora ciascuna, saranno disponibili su Prime Video dal 24 giugno 2022. La serie è già stata presentata in anteprima nel Regno Unito su BBC One e BBC iPlayer lo scorso inverno, ricevendo il plauso della critica.

Iscriviti a Prime Video per vedere Chloe

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963