SMART EVOLUTION

Digitale Terrestre: le ultime novità Regione per Regione

Anche questa settimana sono tante le novità sul Digitale Terrestre in diverse regioni: ecco cosa cambia Regione per Regione.

Prosegue il balletto dei canali, sia TV che radio, sulla piattaforma digitale terrestre in vista dello switch off che inizierà a settembre e finirà a inizio estate 2022. Questa volta si tratta principalmente di cambi sui MUX regionali o interregionali (qui vi spieghiamo cosa è un MUX).

Negli ultimi mesi le modifiche ai nomi e loghi delle emittenti, alla numerazione LCN e alla trasmissione dei canali all’interno dei MUX sono quasi quotidiani. Ciò è dovuto al fatto che si sta procedendo a “rottamare" diversi MUX, per liberare frequenze radio e restituirle allo Stato (che, in alcuni casi, ha già assegnato le stesse frequenze per altri scopi, 5G compreso). La settimana scorsa, poi, c’è stata una novità importante anche dal punto di vista dei contenuti: l’emittente Davvero TV è stata sostituita in tutti i MUX da Byoblu, la nuova televisione di Claudio Messora, ex youtuber da mezzo milione di fan poi bannato da Google (come vi abbiamo raccontato qui).

DVB: le novità in Lombardia

Nel MUX Videostar B, che trasmette in Lombardia, agli LCN 271 e 633 (in duplicato) trasmette l’emittente Radio Roma TV. Fino a pochi giorni fa Radio Roma TV trasmetteva con l’identificativo CanaleZero, mentre ora l’identificativo è stato aggiornato a Radio Roma.

La stessa emittente trasmette anche dal MUX Sol Regina Po, sempre in Lombardia, all’LCN 115. Sono quindi ben tre i canali del digitale terrestre lombardo che trasmettono la stessa emittente con la stessa programmazione. Nello stesso MUX è tornata l’emittente Love in Venice, mentre è sparita Tele Stella (LCN 813).

DVB: le novità in Lazio

Diversi movimenti anche nei MUX del Lazio, con Radio Musica (a dispetto del nome è una emittente TV, non solo radio DAB) che arriva al numero LCN 698 del MUX Telepontina.

Spariscono invece i canali Epiqa (che continua però a trasmettere dal MUX Retecapri), Giornale Radio TV (LCN 262) e i due doppioni di Supernova che erano visibili ai numeri 292 e 298 (ma l’emittente resta visibile al numero 14). Non sta più trasmettendo nulla, infine, l’emittente Teletuscolo all’LCN 114.

DVB: le novità in Liguria

Le modifiche in Liguria, invece, riguardano i canali radio. Nel MUX CR DAB sono state inserite sei nuove emittenti: Radio Aldebaran, Radio Beckwith, Radio City4You, Radio 80, Radio Margherita e Radio Onda d’urto.

DVB: le novità in Abruzzo

Nel MUX ITR, in Abruzzo, l’emittente TRSP ha fatto il salto tecnico abbandonando il vecchio codec MPEG 2 in favore dell’MPEG 4 H.264, ma continua a trasmettere in risoluzione standard e non in HD. Nella pratica ciò vuol dire che è ora sintonizzabile solo con un decoder o TV di nuova generazione (qui una guida a come sceglierlo).

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963