come agire se il dispositivo o la risorsa remota non accetta la connessione Fonte foto: Shutterstock
HOW TO

Cosa fare se il dispositivo o la risorsa remota non accetta la connessione

Come risolvere il problema, andando a tentativi, che si presenta con il messaggio di errore "il dispositivo o la risorsa remota non accetta la connessione”.

Stai lavorando tranquillamente, a casa o in ufficio, quando il tuo computer Windows improvvisamente si disconnette da internet e sulla schermata appare il tanto temuto messaggio di diagnostica di rete Windows: "il dispositivo o la risorsa remota non accetta la connessione". Cosa sta succedendo?

Controlli che il sistema operativo non mostri problemi di connessione ed, effettivamente, l’icona che indica lo stato di connessione non pare dare alcun cenno di problematica o disconnessione, nella maggior parte dei casi, il problema viene generato da un bug o da incompatibilità software che rendono impossibile il collegamento tra il dispositivo che stai utilizzando e la rete internet. Si tratta di una problematica piuttosto diffusa che, grazie a questo articolo, sarai in grado di gestire autonomamente, così da ripristinare la corretta connessione.

Come capire la fonte del problema di connessione

Prima di procedere con il tentativo di ripristino del corretto stato di connessione tra il proprio computer e la rete internet, è necessario aver isolato il problema. Magari la cattiva connessione non è un bug del sistema operativo, ma la fonte del problema è proprio la connessione. Provate ad accedere alla rete internet con altri dispositivi, personal computer, smartphone o altri dispositivi, così da capire quale possa essere effettivamente la fonte del problema. Se questi si connettono facilmente, significa che la problematica è stata isolata al vostro sistema operativa ed è proprio lì che dovrete andare ad intervenire.

Come risolvere i problemi di connessione

Sembra assurdo, ma spesso, con la tecnologia, non esiste un modo univoco per risolvere i problemi che si presentano. per questo motivo, andare a tentativi potrebbe aiutare a risolvere più velocemente il problema di connessione senza dover per forza richiedere l’intervento di un tecnico esterno.

Disinstalla tutti i software antivirus e i firewall da te installati

Per prima cosa, dovrai provare a disinstallare tutti i software antivirus e i firewall da te installati sul PC, avendo cura però di lasciare quelli già presenti sul sistema operativo originariamente da parte di Microsoft. Antivirus e firewall possono infatti creare non pochi problemi alla rete a causa di piccole incompatibilità di natura software che rendono impossibile il collegamento tra il proprio dispositivo e la rete internet.

Resetta tutti i parametri di rete del computer

Se la disinstallazione di software e firewall sul tuo computer non ha prodotto risultati concreti e la connessione non è stata correttamente ripristinata, dovrai provare con una operazione di reset di tutti i parametri di rete del computer. Potrai farlo a partire dal prompt dei comandi (Windows+S > "prompt dei comandi" > "esegui come amministratore" > concedi la modifica) inserendo, una alla volta e attendendo l’attuazione delle modifiche, delle seguenti stringhe:

  • netsh winsock reset
  • netsh int ip reset
  • netsh advfirewall reset
  • netsh winhttp>reset proxy
  • ipconfig /release
  • ipconfig /renew
  • ipconfig /flushdns

Inserite le stringhe, basterà premere "Exit" per uscire dal prompt dei comandi. Riavvia il sistema operativo e, se le condizioni di rete saranno state correttamente ripristinate, l’errore "il dispositivo o la risorsa remota non accetta la connessione" dovrebbe essere stato risolto.

Cambia in DNS

Cambiare i DNS può contribuire a capire se l’errore "il dispositivo o la risorsa remota non accetta la connessione" è o meno legato a questo elemento. La procedura è la seguente: Windows+S > Pannello di controllo > Rete e internet > Centro connessioni di rete e condivisione > Modifica impostazioni scheda > tasto destro sulla connessione che si sta utilizzando > Proprietà >Individua ed evidenzia "Protocollo internet versione 4 (TCP/IPv4)  > Proprietà > "Utilizza i seguenti indirizzi server DNS" per impostare i DNS preferiti. Per sostituire i DNS automatici, si consiglia l’inserimento dei DNS Google (Server DNS preferito: 8.8.8.8 Server DNS alternativo: 8.8.4.4) o DNS CloudFlare (Server DNS preferito: 8.8.8.8 Server DNS alternativo: 8.8.4.4).

Aggiornamento di Windows 10

Se, nonostante tutti i tentativi messi in pratica fino ad ora, l’errore dovesse essere ancora presente, potrebbe essere necessario effettuare nuovamente l’installazione del sistema operativo, assicurandovi però di aver effettuato un backup completo dei dati contenuti nel vostro computer. Questa ultima e definitiva operazione riporterà il vostro computer allo stato iniziale e se, come si pensava, il problema "il dispositivo o la risorsa remota non accetta la connessione" era dato da bug di sistema, questi dovrebbero essere stati sistemati e la connessione correttamente ripristinata.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963